Material Design e nuove funzioni per la versione web di Gmail

Material Design e nuove funzioni per la versione web di Gmail

Durante il mese di Maggio, Google ha tenuto vari eventi in cui ha parlato delle nuove funzionalità che avrebbe aggiunto a Google Cloud e più in generale alla Google Suite. In mezzo a queste novità era stata annunciata anche una piccola rivoluzione per quanto riguarda Gmail, il servizio di posta elettronica offerto da Google stessa.

Infatti, la versione web di Gmail, subirà un cambiamento importante per quanto riguarda l’interfaccia grafica e non solo (dopo l’aggiornamento dell’app Android): da qualche anno a questa parte l’azienda ha puntato molto sul Material Design, soprattutto in campo Android, influenzando anche altri sviluppatori a seguire le linee guida di questo tipo di interfaccia utente. Ed è proprio il Material Design che approderà sulla versione web di Gmail da qui a poco.

Come si vede nello screenshot, il servizio sembra essere molto più pulito e user-friendly, con i tab Social e Promozioni che scompaiono, lasciando spazio ad un menu laterale più ricco. Oltre al design verranno aggiunte anche nuove funzionalità:

  • La risposta intelligente: Google cercherà di anticipare il modo in cui vorresti rispondere ad una mail. Così facendo si riducono di molto i tempi di risposta, lasciando fare a Google il lavoro di pensare, basandosi sulle risposte precedenti, come rispondere ad un determinato messaggio. Quanto sarà funzionale?
  • L’altra funzione è chiamata “Smart groupings” ed è il modo di Google di identificare quella componente del servizio che raggrupperà le email in modo intelligente, cercando di accomunare quei messaggi con un tema in comune
  • L’ultima è lo Snooze, ovvero la possibilità di nascondere email fino ad una certa ora o fino al raggiungimento di uno specifico posto.

Le ultime due funzioni erano già presenti su Inbox, app di Google parallela a Gmail, ma è ottimo vedere come queste stiano prendendo piede anche nel servizio mail principale.