LG V40 ThinQ è stato annunciato: sono 5 le fotocamere

LG V40 ThinQ è stato annunciato: sono 5 le fotocamere

Dopo diverse settimane eccolo finalmente annunciato: l’LG V40 è ufficiale.

Lg ha annunciato ufficialmente LG V40, il suo ultimo top di gamma della linea V confermando tutte le anticipazioni su questo modello, che fino a poco fa circolavano in rete. È un telefono fatto per gli appassionati di fotografia con ben 5 fotocamere in totale per sbizzarrire la tua creatività in piena libertà di movimento.

Design

LG V40 adotta, come i suoi predecessori, metallo e vetro come materiali scelti; impermeabilità con

certificazione IP68 e protezione anti caduta con certificazione militare indicano che il telefono è più resistente di quanto sembri. Nero e Blu sono le colorazioni che arriveranno per ora negli Stati Uniti. Successivamente ci sarà anche un grigio e un rosa lampone per le versioni internazionali.

La novità, tuttavia, è l’inclusione di un Assistente Google con tasto dedicato sul lato sinistro, mentre lo scanner per impronte digitali sul retro non funge più da tasto di accensione, il quale viene spostato sulla parte destra. Leggermente più alto del V30, ha un display P-OLED da 6,4 pollici con risoluzione pari a 1440 per 3120 pixel. Rapporto schermo con un formato di 19,5 e 9 e una densità di 537 ppi pixel per un totale di 169 gr..

Non manca la tacca sul display che contiene l’auricolare e le due fotocamere anteriori e ai lati di esso vengono posizionate le icone di notifica delle app, l’orologio e le informazioni sullo stato del dispositivo. Opzionale la possibilità di nascondere la tacca che viene ricoperta da un fondo nero.

Hardware e software

Ci sorprende di trovare a bordo Android 8.1 Oreo anche se l’aggiornamento non dovrebbe tardare ad arrivare, ma la data ancora è incerta. L’interfaccia utente è quella classica LG e la navigazione tra i vari elementi viene gestita tramite i classici pulsanti sullo schermo a discapito delle gesture.

Snapdragon 845, l’attuale miglior processore della Qualcomm, supportato da 6 GB di RAM e con soli 64 GB di spazio di archiviazione. Avremmo preferito una soluzione più capiente per un dispositivo del suo calibro, considerando anche che lo smartphone è incentrato sulla fotografia, un po’ di spazio in più non avrebbe guastato, ma tant’è che LG ha scelto questa soluzione, con l’aggiunta dello slot per MicroSD di espansione.

Fotocamere

Giunti alla parte più interessante, LG V40 è dotato di un totale di 5 telecamere. Sul retro c’è una fotocamera principale da 12 megapixel con stabilizzatore OIS con un’apertura da f/1.5, per una migliore sensibilità alla luce, e un sensore più grande con pixel più grandi da 1,4 micron che si traduzono in una migliore qualità dell’immagine. La seconda fotocamera ha il grandangolare da 107 gradi di campo e con 16 megapixel di risoluzione, mentre la terza è rappresentata da un teleobiettivo zoom 2X da 12 megapixel. Una soluzione che consente di ottenere immagini sempre dalla giusta prospettiva.

Troviamo inoltre  una nuova funzionalità chiamata Triple Shot, che  scatterà tre foto simultaneamente: una per ogni fotocamera. Presente ovviamente, lato software, la tecnologia AI con miglioramenti che vanno oltre il riconoscimento delle scene. La tecnica HDR a più fotogrammi aiuta a tirare fuori il meglio da ogni foto, mentre la velocità dell’otturatore può essere regolata in modo intelligente a seconda della quantità di movimento rilevata, cosa che dovrebbe teoricamente ridurre al minimo l’effetto movimento.

I selfie con l’LG V40 possono essere ripresi con la fotocamera frontale da 8 MP, ma se hai bisogno di inserire più amici nella visuale puoi utilizzare la seconda fotocamera grandangolare da 5 megapixel. Entrambe le fotocamere anteriore e posteriore supportano Portrait Mode per l’effetto bokeh, regolabili anche dopo aver scattato la foto.

Non mancano i video 4K fino a 60 fotogrammi al secondo con supporto HDR annesso.

Suono e multimedia

Come su LG G7, troviamo anche su LG V40 la tecnologia Boombox Speaker, per potenziare la sua uscita a bassa frequenza, ma ancora in modalità mono. Anche qui si sarebbe potuto fare di più per un telefono del suo calibro. Presente invece il jack per le cuffie, che molti costruttori stanno pian piano eliminando.

Batteria e ricarica

L’LG V40 ha una batteria da 3,300 mAh, con un caricatore veloce nella scatola. È supportata anche la ricarica wireless veloce ma solo se si dispone di un pad di ricarica compatibile.

LG V40 prezzo, disponibilità, data di rilascio

L’LG V40 sarà lanciato il 18 ottobre negli Stati Uniti con prezzi introno ai 1000$. Attendiamo i prezzi per l’Europa, anche se non siamo molto fiduciosi che siano inferiori, anzi. Che ve ne pare?

Fonte PhoneArena