Lenovo annuncia i nuovi notebook e tablet con Windows 11 SE

Lenovo ha annunciato una nuova coppia di dispositivi, entrambi progettati per gli studenti con Windows 11 SE.

Il Lenovo 10w è un tablet da 10,1 pollici che funziona con un processore Snapdragon 7c; il Lenovo 13w invece è un laptop convertibile che sarà disponibile con un chip AMD Ryzen 7 fino a Ryzen 5000 U-Series.

Oltre ad annunciare i nuovi PC, Lenovo ha condiviso che i 14w, 100w, 300w e 500w sono ora disponibili con Windows 11 SE.

Poiché dotato di una CPU Snapdragon 7c, il Lenovo 10w è un PC sempre Always On e sempre connesso. È dotato di un display FHD da 10,1 pollici con un rapporto di aspetto 16:10. Inoltre viene fornito con una tastiera rimovibile, che consente di convertirlo in un laptop tradizionale. Lenovo sottolinea che il nuovo tablet dovrebbe avere una lunga durata della batteria.

Il Lenovo 13w è un laptop a conchiglia che può adottare diverse modalità. Funziona con un processore AMD Ryzen 7 e supporta la connettività 4G LTE. Il laptop ha un display FHD da 13,3 pollici realizzato con Gorilla Glass e ha una tastiera resistente agli schizzi.

I nuovi Lenovo Tablet 10w (con tastiera) e Lenovo 13w Yoga saranno disponibili dal mese di aprile. Si partirà dagli Stati Uniti, con un prezzo rispettivamente fissato a 329 e 749 dollari.

Come funziona Windows 11 SE

Windows 11 SE è stato ottimizzato per le esperienze didattiche più utilizzate, incluse le applicazioni Microsoft 365, che supportano funzionalità sia online che offline.

Negli Stati Uniti, oltre 16 milioni di studenti delle scuole pubbliche K-12 non hanno accesso a Internet permanente al di fuori della scuola primaria. Le app di Microsoft Office, tra cui Word, PowerPoint, Excel, OneNote e OneDrive, sono disponibili per l’uso offline sui dispositivi Windows 11 SE come parte di una licenza Microsoft 365. OneDrive archivia i file localmente, su ogni dispositivo, per consentire agli studenti di accedervi quando sono offline. Una volta tornati a scuola con accesso a Internet, Windows 11 SE sincronizzerà automaticamente le modifiche offline.

Windows 11 SE include anche un ampio supporto per le app di apprendimento basate sul Web. Microsoft Edge offre anche strumenti integrati come Immersive Reader direttamente nel browser, rendendo i contenuti Internet accessibili a più studenti. L’OS supporta anche app di terze parti, tra cui Zoom e Chrome e l’azienda ha già promesso che nel corso del tempo si impegnerà ad estendere il supporto alle applicazioni terze parti.

Per gli amministratori IT, Windows Autopilot fornisce la distribuzione dei dispositivi zero-touch, mentre Intune for Education offre una soluzione di gestione del cloud semplice e sicura che consente all’amministratore IT di distribuire e gestire i dispositivi Windows 11 SE da qualsiasi luogo, immediatamente. Se gestiti tramite cloud, i dispositivi sono sempre aggiornati. Si aggiornano in modo silenzioso, automatico e al di fuori dell’orario di lezione tramite criteri impostati in Intune for Education per ridurre al minimo le interruzioni, offrendo al contempo gli ultimi aggiornamenti di sicurezza e affidabilità. Intune for Education consente inoltre agli amministratori IT di distribuire le app e i criteri giusti in modo sicuro a ogni dispositivo degli studenti. Per garantire la sicurezza del dispositivo e degli studenti, solo gli amministratori IT possono scaricare e installare app e servizi direttamente sul dispositivo.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa