iPhone X: cresce il numero di rotture della fotocamera posteriore

iPhone X: cresce il numero di rotture della fotocamera posteriore

Negli ultimi mesi, un numero sempre maggiore di utenti di iPhone X si è rivolto ai forum di supporto Apple e Reddit riportando la formazione spontanea di piccole crepe sulle lenti degli obiettivi della fotocamera posteriore. Mentre questo problema sembra non aver essere ancora stato commentando dall’azienda, la compagnia di Cupertino ha affermato che al momento non prevede di sostituire gratuitamente il dispositivo in garanzia.

Anche se appare logico pensare che i dispositivi arrivati in assistenza siano stati danneggiati dagli stessi utenti, sono molti quelli che dichiarano di non aver mai fatto cadere il proprio smartphone o averlo urtato contro quale superficie più dura. Alcuni di questi sembrano, attribuire il problema alla temperatura, che secondo loro raffreddando o scaldando il device, ha portato alla rottura delle lenti. Tuttavia, attualmente il problema non è stato ancora riconosciuto negli Apple Store, che richiedono circa 500 euro per la sostituzione dell’intero modulo.

iPhone X: fotocamera rotta, nessuna sostituzione gratuita

Sebbene non sia possibile verificare ciascuna testimonianza e attribuire la verità della situazione ad esse, tutte sembrano ormai concordare sul medesimo aspetto. Ciascuna lamentela evidenzia anche come ogni iPhone X sia stato sempre conservato con cura in cover protettive e vetri temperati di protezione:

“Il mio iPhone X è sempre stato tenuto con cover protettiva e mai caduto. Tuttavia, ho notato la formazione di una crepa sul vetro della fotocamera. Vivo alle Hawaii e non posso dare la colpa ad una temperatura fredda. Il dispositivo ha solo due mesi di vita”.

La compagnia di Cupertino sembra non credere a quanto riportato dagli utenti, in seguito ai numerosi test fatti per verificare la resistenza del vetro zaffiro, introdotto per la prima volta con iPhone 7. Già in precedenza Apple ha confermato come l’obiettivo in zaffiro sia particolarmente resistente sia a graffi sia ad urti. Inoltre, mentre gli utenti affermano di non aver mai fatto cadere il dispositivo, è possibile che esso si sia danneggiato in qualche altro modo. Quel che è certo è che questa tipologia di danni è difficile da tracciare con correttezza.

Fonte: 9to5mac