Instagram tornerà al feed cronologico nel 2022

Novità da Instagram: il CEO Adam Mosseri ha rilasciato una dichiarazione secondo la quale  l’azienda starebbe lavorando ad una versione del suo feed che mostrerebbe i post degli utenti in ordine cronologico, a differenza del suo algoritmo di classifica attuale che ordina i post in base alle preferenze degli utenti.

Il feed dell’azienda che è generato da un algoritmo, introdotto precisamente nel 2016 e poi aggiornato nel 2017 per includere i post consigliati, non è esattamente apprezzato dagli utenti che preferiscono avere i loro post e i post dei loro amici in alto in modo tempestivo piuttosto che una carrellata di contenuti spesso non compatibili. Il feed corrente utilizza un’AI per creare ciò che Instagram considera un feed più personalizzato, in base all’attività degli utenti.

Mosseri è apparso davanti alla sottocommissione del Senato dove è stato interrogato dai senatori sui problemi di sicurezza dei bambini nell’utilizzo dell’applicazione, sollecitato in parte dalle rivelazioni dell’informatore Frances Haugen, che ha fornito documenti interni al Wall Street Journal che hanno suggerito che l’azienda era consapevole che la sua applicazione potesse essere pericolosa per gli adolescenti. 

Durante la sua testimonianza, Mosseri ha proposto la creazione di un “corpo industriale” che avrebbe determinato le migliori pratiche sul trattamento dei dati dei bambini e dei controlli parentali per aiutare a mantenere i ragazzi al sicuro durante la navigazione.

Instagram

Il corpo che si andrebbe a creare riceverebbe il contributo dei genitori, delle autorità di regolamentazione e della società civile nella semplice creazione di standard e di protocolli di sicurezza universali. Mosseri ha dichiarato che le piattaforme guadagnerebbero i protocolli di sicurezza della sezione 230 del Communications Decency Act seguendo tali norme.

Il nuovo feed arriverà probabilmente entro il primo trimestre del 2022, assieme a numerose altre feature destinate all’homepage dell’applicazione. Per esempio è nei piani di Instagram quello di creare una nuova sezione, “Preferiti”, per poter visualizzare i post di alcune persone selezionate nei propri feed (come gli “amici stretti”). O ancora, la piattaforma sta attualmente sperimentando la sezione “Suggeriti”, ovvero post consigliati di account non seguiti che compaiono sul feed dell’utente poiché interessanti dal punto di vista del logaritmo. Quest’ultimi, tuttavia, hanno ricevuto non poche critiche da parte di utenti che si sono ritrovati invasi da pagine e profili non corrispondenti le solite ricerche effettuate da quest’ultimi.

L’idea di Instagram resta comunque un’implementazione molto gradita, nonché un grosso ripensamento da parte della compagnia che si era scagliata violentemente contro l’utilizzo del feedback cronologico considerandolo un prodotto incompleto ed impreciso.

Leggi anche:

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }