Iliad: dopo Vodafone l’operatore francese mette gli occhi su TIM

Dopo il rifiuto di Vodafone alla proposta di acquisizione da parte di Iliad, l’operatore francese adesso sembra aver messo gli occhi su un concorrente ancora più agguerrito, ovvero TIM.

Il Sole 24 Ore afferma che l’azienda avrebbe posato gli occhi sulla divisione consumer di TIM e sarebbe pronta a tentare l’acquisto.

Per questo tentativo d’acquisizione Iliad non è affiancata da Apax. La società di investimenti che aveva sostenuto il gruppo francese nella proposta a Vodafone adesso sembra interessata ad investire nella ServCo, una delle due società nate dallo scorporo di TIM, a cui fa capo anche il gruppo Consumer a cui Iliad sta puntando.

Nessuna delle due realtà ha commentato l’indiscrezione, ma a quanto pare dopo che il rumor è cominciato a circolare sul web, le azioni in borsa di TIM sono cresciute del 3%.

Intanto va avanti l’operazione Iliad-WindTre che prevede la costituzione di una costituzione di una newco paritaria al 50% per la realizzazione della rete mobile nelle aree più periferiche del Paese per una popolazione coinvolta stimata nell’ordine del 25%. Sulla strada manca il via libera delle autorità ma si punta a chiudere il deal entro il 30 giugno e WindTre ha già messo a segno l’accordo con i sindacati in merito ai lavoratori coinvolti nella partita.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa