Il COVID frena lo sviluppa di Final Fantasy XVI

Square Enix ha confermato che, a causa della pandemia di COVID-19 in corso, lo sviluppo di Final Fantasy XVI è stato ritardato di “quasi mezzo anno” e il prossimo grande reveal non avrà luogo fino alla primavera del 2022.

Il produttore di Final Fantasy XVI, Naoki Yoshida, ha condiviso la notizia su Twitter e si è preso il tempo di scusarsi per il fatto che lui e il team non sarebbero stati in grado di mantenere la loro promessa di mostrare di più del gioco nel corso del 2021.

Ecco la lettera pubblicata da Yoshida sui social:

“Saluti a tutti. L’ultima volta che abbiamo parlato, ho promesso che avrei avuto maggiori informazioni su Final Fantasy XVI più avanti nel 2021. Tuttavia, mi dispiace informarvi che non sarò in grado di mantenere quella promessa poiché le complicazioni derivanti dalla La pandemia di COVID-19 in corso ha ritardato lo sviluppo del gioco di quasi mezzo anno.

Come ultima aggiunta alla serie Final Fantasy sviluppata per PlayStation 5, Final Fantasy XVI ha accumulato un team considerevole composto da creatori di talento provenienti da tutto il mondo. Tuttavia, nel tentativo di compensare gli effetti del COVID-19, abbiamo dovuto decentralizzare quella forza lavoro consentendo al personale di svolgere i propri incarichi da casa.

Detto questo, abbiamo trascorso gran parte del 2021 ad affrontare questo problema e speriamo di vederne l’impatto al minimo entro il nuovo anno, permettendoci di concentrarci meglio sui compiti a portata di mano: aumentare la qualità delle risorse grafiche, perfezionare le meccaniche di combattimento, potenziare i singoli battaglie, apportando gli ultimi ritocchi ai filmati e conducendo l’ottimizzazione grafica complessiva”, ha spiegato Yoshida. “Il nostro obiettivo principale ora è quello di essere il più pratico possibile con il gioco per vederlo completamente rifinito

Ciò ha purtroppo ostacolato la comunicazione dall’ufficio di Tokyo, che a sua volta ha portato a ritardi o, in casi estremi, cancellazioni di consegne di beni da parte dei nostri partner in outsourcing”.

Insomma, sembra che il gioco potrebbe subire dei ritardi sulla tabella di marcia comunicativa e con essa anche la release, ma nella sua lettera Yoshida afferma che maggiori dettagli sul gioco saranno annunciati nel corso della primavera 2022.

Final Fantasy XVI è il primo capitolo della serie ad essere sviluppato in esclusiva per l’hardware di PlayStation 5.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }