Huawei pensa ad uno smartphone pieghevole con display flessibile

Huawei pensa ad uno smartphone pieghevole con display flessibile

Anche Huawei come Samsung sta pensando a realizzare un nuovo smartphone molto particolare dotato di display pieghevole. Utilizzando uno schermo di questo tipo il device ha quindi la possibilità di piegarsi su se stesso e ridurre le proprie dimensioni.

Gli schermi flessibili sono disponibili da ormai diversi anni, Samsung in primis ne fa uso per dare vita alla curva Edge dei suoi smartphone. In futuro arriveranno poi anche i primissimi TV dotati di pannello pieghevole, ed in questo caso invece è LG ad averci dato un chiaro esempio delle loro potenzialità.

Oggi ci concentreremo però su Huawei che recentemente ha depositato un nuovo brevetto mostrando il meccanismo di funzionamento di uno di questi nuovi smartphone.

Huawei: ecco il nuovo smartphone pieghevole

brevetto
brevetto

In questa serie di nuove immagini possiamo osservare come questo nuovo (ed ipotetico) smartphone sia praticamente identico ad un libricino. Lo schermo raggiunge ogni angolo della superficie. Un bel salto in avanti in termini di ottimizzazione, anche se bisogna tener conto che si tratta soltanto di un disegno schematico.

Mancano infatti tutti i vari sensori come la fotocamera e lo speaker frontale. Al centro del dispositivo vi è poi una cerniera, immaginiamo metallica, che non solo va a fa piegare lo smartphone, ma evita anche che l’angolo di curvatura sia tale da recare danni al pannello display.

Huawei ovviamente sta portando avanti il suo progetto, come Samsung e tantissime altre compagnie, ma per ora non si hanno date certe riguardo periodi di presentazione o, addirittura, uscita. Per ora quindi l’unico smartphone che cerca di abbracciare questo “stile di vita” resta lo ZTE Axon M.

Fonte | WIPO
Via | LetsGoDigital