Huawei P20 Pro, aggiornamento con patch di giugno e modifiche alla fotocamera

Huawei P20 Pro, aggiornamento con patch di giugno e modifiche alla fotocamera

Huawei P20 Pro ha indubbiamente riscosso un grande successo sia in Italia che nei principali mercati dell’Europa occidentale. Merito di un equilibrio generale, unito ad una buona durata della batteria e, soprattutto, da un comparto fotografico che per potenzialità hardware e poliedricità è senz’altro in vetta tra gli smartphone attualmente in commercio. Ciò non significa, si badi, che il nuovo smartphone di Huawei possa migliorare ulteriormente, ed è anzi su questo adagio che il produttore di Shenzhen pare aver focalizzato l’attenzione con il rilascio dell’ultimo aggiornamento di sistema.

Le novità di Huawei P20 Pro, opportunamente insignito dalla più recente build contrassegnata dal numero B131, fanno proprio leva su un miglioramento della fotocamera. Ma non in termini di qualità degli scatti, bensì di esperienza d’uso. Huawei ha infatti deciso di affinare il software realizzato in collaborazione con Leica, spostando il pulsante dello zoom nella parte inferiore dello schermo e cambiando il design dell’icona dell’acquisizione delle immagini, adesso a mo’ di quadrato piuttosto che in cerchio.

Modifiche insomma marginali, anche perché il nuovo aggiornamento per Huawei P20 Pro focalizza l’attenzione su altri aspetti assolutamente degni di rilievo e attenzione: la durata della batteria, innanzitutto, in ossequio ad una maggiore ottimizzazione del consumo energetico durante l’uso prolungato dello smartphone. Altra sottolineatura importante concerne un miglioramento delle prestazioni e della stabilità del sistema, mentre il display dello sfondo è stato ottimizzato per una esperienza utente avanzata.

Chiude il cerchio un potenziamento della sicurezza: alla stregua dei Google Pixel e di alcuni smartphone top di gamma, anche Huawei P20 Pro può fregiarsi dell’apporto delle patch di sicurezza Android datate primo giugno 2018. Non mancano ovviamente ottimizzazioni generali, e in tal senso il nuovo aggiornamento B131 è riuscito a risolvere un problema che si manifestava ogni qualvolta si utilizzava Google Assistant per rispondere ad una chiamata: in buona sostanza, come precisato peraltro nel changelog ufficiale dell’aggiornamento di sistema, sarebbe emerso in precedenza un ritardo nell’ascolto della voce del chiamante.

Il nuovo aggiornamento B131 per Huawei P20 Pro è attualmente in fase di rilascio in alcuni dei principali mercati internazionali e non abbiamo al momento informazioni circa una distribuzione effettiva anche in Italia. Questione di tempo, ad ogni modo, dal momento che ci aspettiamo che l’update possa convogliare su tutti i modelli italiani no-brand.

Osservando le caratteristiche della scheda tecnica dello smartphone Huawei P20 Pro possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo Android 8.1 Oreo…

FONTE: PhoneArena