Huawei Mate 30 Pro si evolve acquisendo 5 fotocamere posteriori ed un display AMOLED con foro

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Diciamoci la verità, da quanto Trump ha iniziato a remare contro Huawei tutti ci siamo un po’ spaventati su quello che sarà il futuro dell’azienda e dei nuovi prodotti in arrivo. Il nostro pensiero va direttamente a Huawei Mate 30 Pro, gioiellino atteso entro i prossimi mesi che dovrebbe abbracciare ufficialmente anche le nuove connessioni 5G. Dopo il ban USA ed i recenti scontri con Google e Android avevamo perso le speranze, ma i recenti rumor sembrano rassicurarci, Mate 30 Pro arriverà presto e sarà potentissimo.

Le prime informazioni su Huawei Mate 30 Pro

Si inizia subito a parlare del comparto fotografico del dispositivo, le aspettative sono altissime, ci si aspettano almeno 4 sensori posteriori con un sensore dedicato di zoom ottico 5X capace di arrivare in digitale al 50X. Il design della fotocamera dovrebbe riprendere in parte quello di Mate 20 Pro, questa volta però lo scompartimento dedicato alla fotocamera sarà più lungo proprio per compensare la presenza di un sensore fotografico aggiuntivo.

Huawei Mate 30 Pro disporrà anche di un nuovo pannello AMOLED da ben 90Hz che dovrebbe rendere le animazioni molto più fluide. In quanto a grandezza ci si aspetta un’unità di 6,71″. Ovviamente saranno presenti nuove batterie a ricarica ultra rapida capaci di reggere senza problemi i nuovi modem 5G che consumeranno comunque un qualcosina in più.

Ultimi pubblicati

Related articles

spot_imgspot_img