Huawei Mate 20 Pro: spazio all’ottimizzazione

Huawei Mate 20 Pro: spazio all’ottimizzazione

Ci stiamo avvicinando al rilascio dei nuovi melaphonini, è normale quindi che la concorrenza inizi a sentire un po’ di pressione sulle spalle. Tra i concorrenti diretti della nuova generazione di iPhone troviamo anche la serie Mate 20. Proprio come Apple anche Huawei rilascerà 3 dispositivi, tra questi Huawei Mate 20 Lite, Mate 20 e Mate 20 Pro. Dei tre la versione Pro sarà quella top di gamma, la scelta giusta per chi vuole il massimo.

Mate 20 Pro

Oggi 9 settembre è emersa sul web una nuova immagine piuttosto nitida di questo nuovo top di gamma. L’immagine mostra un Sample del nuovo dispositivo, Sample che vanta cornici sottilissime ed un Notch che sembrerebbe essere lievitato rispetto i modelli precedenti. Questo potrebbe essere dovuto all’implementazione di un numero maggiore di sensori al di sotto dello stesso. Potremo anche ritrovarci ad avere un sensore per il riconoscimento facciale 3D avanzato.

La foto non mostra però il vano posteriore del device, dove ritroveremo inevitabilmente un comparto fotografico a tripla camera e, forse, il lettore di impronte digitali. Questo elemento sembrerebbe non essere integrato a schermo, infatti sul display in prossimità del logo Huawei non troviamo alcun suggerimento che ci spinge verso questa possibilità. Restiamo vigili in attesa di nuovi elementi di valutazione.

Fonte | Weibo