Huawei: la nuova interfaccia EMUI 8.0 basata su Android 8.0 Oreo arriverà prossimamente su altri smartphone

Huawei: la nuova interfaccia EMUI 8.0 basata su Android 8.0 Oreo arriverà prossimamente su altri smartphone

Huawei ha annunciato che altri smartphone saranno aggiornati con la nuova interfaccia EMUI 8.0 basata su Android 8.0 Oreo. In totale i dispositivi sono quattro.

Nella giornata di ieri Huawei ha svelato ufficialmente la nuova famiglia Huawei Mate 10 e una delle caratteristiche principali dei nuovi smartphone è la nuova interfaccia EMUI 8.0 basata su Android 8.0 Oreo, l’ultima versione del sistema operativo di Google. L’azienda cinese ha anche annunciato però che altri quattro dispositivi riceveranno l’aggiornamento dopo il lancio della nuova serie Mate 10. Gli smartphone in questione sono il Mate 9, il Mate 9 Pro, il P10 e il P10 Plus. I due phablet saranno aggiornati dopo circa tre o quattro settimane dal lancio della nuova gamma, mentre i nuovi flagship nel corso dei prossimi mesi.

Il produttore cinese ha confermato che i dispositivi che si baseranno sulla nuova interfaccia avranno un miglioramento del 12% per quanto riguarda le prestazioni in generale e una migliore allocazione di potenza. Inoltre, le applicazioni presenti sullo smartphone saranno lanciate più velocemente rispetto alla precedente versione. Tra le funzionalità che sono state introdotte, troviamo l’apertura delle notifiche in una parte dello schermo (ovviamente se l’applicazione è compatibile con questa funzione) e il suggerimento per attivare il filtro della luce blu.

Precisiamo che la fotocamera del Mate 9 non otterrà il riconoscimento intelligente delle scene, però la maggior parte delle altre funzioni AI dovrebbero essere implementate nell’update. La nuova interfaccia EMUI 8.0 avrà lo stesso design di base senza grandi cambiamenti. Huawei ha pure comunicato che per quanto riguarda gli aggiornamenti delle patch di sicurezza, i top di gamma saranno aggiornati ogni mese, i dispositivi di fascia media ogni due mesi e quelli di fascia bassa ogni tre.