HTC Sense Home, nuovo aggiornamento in arrivo strizza l’occhio a Pixel Launcher

HTC Sense Home, nuovo aggiornamento in arrivo strizza l’occhio a Pixel Launcher

HTC vuol continuare a fare la voce grossa all’interno del mercato mobile, nonostante il passaggio di quasi 2.000 ingegneri sotto l’egida di Google. L’azienda taiwanese – che produrrà comunque il nuovo smartphone top di gamma U12 – è impegnata col supporto dei propri dispositivi, e in tal senso si iscrive il prossimo ed importante aggiornamento di HTC Sense Home, pronto a suggellare le più recenti modifiche apportate da Google sul suo Pixel Launcher.

[trovaprezzi prodotto=’HTC U11′]

Ad anticipare le prossime mosse della compagnia taiwanese è il solito ed affidabile LlabTooFeR, che a mezzo Twitter ha mostrato un video inerente le prossime novità di HTC Sense Home. L’elemento che più risalta all’occhio è il drawer delle applicazioni, che alla stregua del nuovo Pixel Launcher potrà essere richiamato mediante un semplice swipe dal basso verso l’alto. L’intento di HTC sembra esser dunque eloquente: rendere il proprio launcher ancora più simile a tutti i dettami e le prerogative di quello presente sui Pixel. Di cui la stessa HTC (o quantomeno i circa 2.000 ingegneri passati in forza a Google) ha recitato un ruolo importantissimo nello sviluppo e progettazione del modello di attuale generazione e di quello atteso al debutto il prossimo quattro ottobre (Google Pixel 2 XL sarà invece prodotto in collaborazione con LG).

Non sono ancora emerse informazioni circa il rilascio del nuovo aggiornamento di HTC Sense Home, che ad ogni modo dovrebbe essere atteso già a partire dalle prossime settimane visto il video trapelato in anteprima dall’affidabile fonte, sempre in prima fila quando l’oggetto del contendere riguarda HTC. La modifica del drawer delle applicazioni potrebbe in fondo esser soltanto una delle novità distintive del nuovo launcher HTC, ed è per questo che bisognerà attendere le prossime settimane per capire quali saranno in concreto le mosse del nuovo corso HTC.