HMD Global annuncia l’arrivo di Android 10 su Nokia 8.1

HMD Global annuncia l’arrivo di Android 10 su Nokia 8.1

HMD Global ha annunciato ufficialmente l’arrivo di Android 10 per il suo Nokia 8.1, mantenendo dunque fede alla promessa fatta lo scorso Agosto con la presentazione del programma di release del nuovo OS di Google sui suoi dispositivi.

L’aggiornamento al nuovo sistema operativo è già in fase di distribuzione:

Grazie all’aggiornamento del sistema operativo, Nokia 8.1 – che è il primo smartphone dotato di piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 710 a ricevere l’upgrade – potrà trarre vantaggio dalle più recenti innovazioni AI-led abilitando ancora maggiori opzioni di accessibilità, controlli intuitivi e gestione dei propri dati personali.

Come riportato nella scaletta di Agosto da HMD Global, primi dispositivi che riceveranno il nuovo Android 10, entro la fine del 2019, saranno gli attuali Nokia 7.1, Nokia 8.1 (in fase di rollout adesso) e Nokia 9 PureView. Inoltre, sempre entro la fine dell’anno corrente dovrebbero aggiornarsi anche i seguenti device: Nokia 6.1, Nokia 6.1 Plus e Nokia 7 Plus.

  • All’inizio del primo quadrimestre 2020 sarà poi il turno di Nokia 2.2, Nokia 3.1 Plus, Nokia 3.2, Nokia 4.2.
  • Alla fine del primo quadrimestre 2020 sarà il turno di Nokia 1 Plus, Nokia 5.1 Plus, Nokia 8 Sirocco
  • Durante la metà del secondo quadrimestre 2020 toccherà a Nokia 2.1, Nokia 3.1, Nokia 5.1, Nokia 1

Ecco le novità che introduce Android 10:

  • Supporto nativo per telefoni pieghevoli
  • Personalizzazioni dell’interfaccia utente nuove e migliorate con temi, icone e caratteri variabili (in Android Stock)
  • Consente agli utenti di controllare quando le app hanno il permesso di vedere la loro posizione: mai, solo quando l’app è in uso (in esecuzione) o sempre (quando è in background).
  • Nuove autorizzazioni per accedere a foto di sfondo, video e file audio
  • Registratore schermo integrato
  • Le app in background non possono più saltare in primo piano.
  • Miglioramento della privacy: accesso limitato a identificatori di dispositivi non resettabili
  • Condivisione di scorciatoie, che consentono di condividere direttamente contenuti con un contatto
  • Pannello delle impostazioni mobili, che consente di modificare le impostazioni di sistema direttamente dalle app
  • Formato di profondità dinamica per le foto, che consente di cambiare la sfocatura dello sfondo dopo aver scattato una foto
  • Supporto per il codec video AV1, il formato video HDR10+ e il codec audio Opus
  • Un’API MIDI nativa, che consente l’interazione con i controller di musica
  • Migliore supporto per l’autenticazione biometrica nelle app
  • Supporto per il protocollo di sicurezza Wi-Fi, WPA3.