Google ci spiega la stabilizzazione video dei Pixel 2

Sin dalla presentazione dei nuovi Google Pixel 2 la società ha puntato molto su alcune caratteristiche fondamentali dei dispositivi: la qualità della fotocamera principale e l’intelligenza artificiale sviluppata lato software.

E’ vero che stiamo parlando di smartphone particolarmente criticati nelle ultime settimane a causa di diversi problemi rilevati dai primi acquirenti, ma si tratta comunque di top di gamma con ottima fotocamera e software con intelligenza artificiale integrata.

I Google Pixel 2 in entrambe le sue versioni sfruttano una feature davvero smart durante la registrazione video. I nuovi top di gamma 2017 prodotti da BigG riescono ad utilizzare contemporaneamente la stabilizzazione ottica ed elettronica dell’immagine fornendo clip particolarmente stabili anche durante la camminata.

Come funziona questa tecnologia sfruttata dai Pixel 2?

OIS EIS Pixel 2Per rendere stabili i video dei nuovi smartphone il motore di ricerca ha fatto si che l’intelligenza artificiale intervenga durante la registrazione per riuscire a far collaborare le tecnologie OIS ed EIS.

Una volta avviate entrambe, il sistema si assicura che l’immagine sia in perfetta sincronia per applicare subito dopo il filtraggio “lookahead” che permette di far analizzare i fotogrammi all’AI del sistema operativo in modo da riuscire a prevedere lo spostamento successivo. Questa tecnica permette di coprire una più ampia gamma di movimenti rispetto alla sola stabilizzazione ottica, permettendo dei movimenti più naturali ed una migliora messa a fuoco.

Ovviamente ciò non toglie il fatto che i Pixel 2 siano ancora imperfetti, non mancano infatti critiche sulla messa a fuoco o sugli scatti in condizioni di scarsa luminosità. Tuttavia, grazie al video sopra indicato siamo in grado di comprendere quando valida sia la collaborazione tra EIS ed OIS per produrre video di alto livello.

Vi ricordiamo che potete accedere alla scheda tecnica completa del modello XL che arriverà in Italia attraverso il seguente link alla nostra pagina dedicata.