Google Pixel 2 XL becca la sufficienza nel test di riparabilità di iFixit

Google Pixel 2 XL becca la sufficienza nel test di riparabilità di iFixit

Google Pixel 2 XL è stato preso in esame dagli esperti di iFixit che hanno avuto l’onore ed il piacere di smontarlo pezzo per pezzo. Il dispositivo ha preso la sufficienza con alcuni elementi più facili da raggiungere di altri. Il responso però alla fine è identico per tutti: non aprite il vostro smartphone se non siete degli esperti e se non volete invalidare la garanzia.

Ecco il manuale con cui disassemblare passo passo Google Pixel 2

Google Pixel 2 e Pixel XL 2 ufficialmente presentati: immagini, specifiche e data di uscita
Google Pixel 2

Il manuale mostra per filo e per segno tutti i vari passi da seguire per riuscire a portare a termine l’impresa. Essendo però realizzato quasi completamente in vetro non mancano alcune criticità che rendono comunque l’operazione difficile da eseguire (e da qui il punteggio di 6/10). La maggior parte dei componenti sono facili da raggiungere. Per farlo basta rimuovere lo schermo e rimuovere le viti presenti.

Risulta però difficile rimuovere uno dei componenti fondamentali del prodotto, ovvero la batteria. Questa infatti è un po’ difficile da maneggiare visto che non viene via facilmente. Si tratta però di operazioni che devono essere eseguite dall’assistenza e non da voi, quindi perché preoccuparsene? In baso il manuale completo con tutte le istruzioni e le varie spiegazioni del caso.