Google Assistant e duplex: l’interlocutore verrà avvisato della registrazione della chiamata

Google Assistant e duplex: l’interlocutore verrà avvisato della registrazione della chiamata

Google Assistant è cresciuto moltissimo in questi ultimi mesi, e durante il Keynote I/O dell’azienda di Mountain View, tenutosi qualche giorno fa, abbiamo assistito ad una delle funzioni più interessanti. Parliamo ovviamente  della capacità di eseguire una chiamata in maniera del tutto autonoma ed interagire con l’interlocutore portando a termine una richiesta di appuntamento dal parrucchiere o al ristorante. Il tutto viene identificato come “Duplex” e dovrebbe arrivare negli Stati Uniti, in una forma sperimentale, quest’estate.

Google Assistant e il dubbio Duplex

Durante la presentazione, Sundar Pichai, ha affermato che Google Assistant sarà in grado di registrare la chiamata, in modo da renderla disponibile per l’utente reale e capire se le cose sono andate davvero come si desiderava. Ciò che non è stato chiarito è però se l’assistente avviserà della registrazione all’interlocutore reale.

Grazie a Bloomberg però possiamo toglierci qualsiasi dubbio, in quanto la stessa Google ha deciso di annunciare dell’avviso di chiamata registrata, li dove le “giurisdizioni” degli Stati Uniti non permettono la registrazione senza averlo esplicitamente chiarito. Ovviamente Pichai ha deciso di condividere l’informazione con tutti, in seguito alle critiche mosse proprio a tale funzione già a partire dallo stesso Google I/O.

Chissà se e quando Duplex riuscirà a raggiungere anche il nostro paese, e sopratutto se effettivamente troverà applicazione nella vita di tutti i giorni.

FONTE: 9to5google