Google Assistant è ancora più intelligente su Wear OS

Google Assistant è ancora più intelligente su Wear OS

Google ha fatto un annuncio piuttosto importante riguardo Google Assistant e l’integrazione con il suo “nuovo” Wear OS. Dopo aver cambiato ufficialmente nome al sistema operativo dedicato agli smartwatch, abbandonando quindi la denominazione “Android Wear”, è tempo di novità grazie all’inserimento di nuove funzionalità avanzate.

Google ha reso disponibili suggerimenti intelligenti per gli utenti che utilizzano Google Assistant su smartwatch. Questo vuol dire che attraverso il nuovo menù contestuale sarà possibile indicare all’assistente l’argomento specifico della nostra richiesta in modo da continuare la conversazione con nuove interazioni.

Google Assistant su Wear OS migliora

smartwatch

Insieme alle novità legate all’Assistente Google è stata inserita anche un’altra gradita novità. Invece di leggere le risposte a schermo sarà ora possibile attivare gli speaker di sistema e sentire la voce dell’assistente. Praticamente sarà come utilizzare Assistant su smartphone.

“Con i suggerimenti intelligenti dell’Assistente Google, sarai in grado di scegliere tra domande di follow-up contestualmente rilevanti o risposte per continuare la conversazione. Ad esempio, quando chiedi informazioni sul tempo, puoi vedere il meteo ora e quindi toccare un suggerimento per vedere le previsioni estese per il fine settimana. Perfetto per le interazioni veloci quando sei in viaggio!”

Se lo smartwatch non dispone di cuffiette è possibile deviare l’audio agli auricolari Bluetooth. Ultimo, ma non per importanza, l’arrivo di Action su tutti i modelli di Wear OS compatibili con Google Assistant. Quando Actions sarà attivo potrete sfruttare tutte le funzioni dell’assistente Google in modo da poter utilizzare anche i servizi di terze parti collegati. Si tratta di novità volutamente mirate a far aumentare l’hype in attesa del nuovo Google I/O 2018.

Fonte | Google