Google al lavoro su un casco per la realtà virtuale potenziata

Google al lavoro su un casco per la realtà virtuale potenziata

Google sembrerebbe essere al lavoro su qualcosa di davvero grande per quanto riguarda la realtà virtuale e al centro dell’esperienza sembrerebbe esserci proprio Google ARCore. ARCore è la piattaforma di Google per la creazione di esperienze di realtà aumentata. Utilizzando diverse API, ARCore consente al telefono di rilevare l’ambiente e mostrare quindi a schermo tutta una serie di informazioni.

Purtroppo questa “piattaforma” non ha ancora sfondato, forse perché considerata ancora poco coinvolgente. Ecco quindi che nei piani di Google sembrerebbe essere previsto lo sviluppo di un caschetto tutto dedicato al mondo dell’AR.

Google sta sviluppando un casto per la realtà virtuale

teatro realtà virtuale

Realizzare un intero casco studiato appositamente per fruire della nuova tecnologia AR sicuramente rende l’esperienza di gran lunga migliore. Internamente il prodotto viene riconosciuto con il codice Google A65. Anche se si tratta ancora di una bozza il prodotto dovrebbe essere dotato di uno di questi processori: un Qualcomm QSC603 di tipo quad-core con 2x Kryo 300 Gold a 1.6 GHz + 2x Kryo 300 Silver a 1.7 GHz oppure un Qualcomm QSC605 di tipo octa-core con 2x Kryo 300 Gold a 2.5 GHz + 6x Kryo 300 Silver a 1.7GHz.

La GPU che andrebbe ad alimentare il caschetto sarebbe invece una Adreno 615. Purtroppo non si ha alcuna informazione riguardo la possibile data di presentazione o addirittura di uscita. Probabilmente prima di riuscire a vedere qualcosa di concreto passerà ancora qualche anno.

Fonte | Winfuture