Galaxy Z Flip sarà il nome del nuovo pieghevole di Samsung

Galaxy Z Flip sarà il nome del nuovo pieghevole di Samsung

I continui rumor e speculazioni sul prossimo smartphone pieghevole di Samsung sembrano non essere ancora finiti, tanto da rendere, ogni giorno che passa, sempre più difficile creare un quadro chiaro e completo su cosa aspettarsi. L’unica cosa certa è che sarà presentato ufficialmente a fianco del Galaxy S20, il 20 febbraio. Qualche giorno fa, un rapporto aveva suggerito che il Galaxy Fold 2, così denominato fino a poco tempo fa, si sarebbe dovuto chiamare Galaxy Bloom. Ora, leaker Ice Universe riferisce che il dispositivo si chiamerà Galaxy Z Flip.

Fold 2: niente Bloom, Samsung lo chiamerà Galaxy Z Flip

Se quanto riportato nella giornata odierna si dovesse rivelare corretto, la compagnia di Seul starebbe cambiando il riferimento anche per la sua gamma di dispositivi pieghevoli, a favore di qualcosa che a parere di alcuni sembra piuttosto complicato. Tuttavia, la scelta del nome Galaxy Z Flip potrebbe servire alla società a sottolineare la diversità con il Galaxy Fold che, come affermato più volte, non saranno correlati, in quanto il verso successore del tablet pieghevole di Samsung sarà svelato nella seconda metà del 2020.

galaxy z flip

Elementi come un fattore forma differente rispetto al Fold ed un prezzo inferiore ai 1000 dollari americani, suggeriscono come il prossimo smartphone pieghevole del colosso sudcoreano apparterrà ad una categoria separata ed inedita all’interno della gamma di dispositivi Samsung. Il Galaxy Z Flip, infatti, non si adatta a nessuna delle linee esistenti della società asiatica, e l’introduzione di un nome così complicato potrebbe essere una scelta azzeccata.

Per quanto evidenziato oggi, il riferimento Bloom di cui ha parlato il CEO della divisione mobile di Samsung al CES 2020, potrebbe rappresentare solamente un nome in codice, e niente di più. Ovviamente, anche quanto riportato nel report odierno non è ancora stato ufficializzato dalla compagnia di Seul stessa, quindi il nome potrebbe variare ancora prima della presentazione all’evento Unpacked di febbraio.

Fonte: SamMobile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.