Galaxy S9 Exynos mostra gli artigli con i primi benchmark

Galaxy S9 Exynos mostra gli artigli con i primi benchmark

Ormai da diverse ore sono stati presentati in occasione del Mobile World Congress 2018 di Barcellona – durante l’evento Samsung Unpacked – i nuovi top di gamma Samsung Galaxy S9 e S9+.

Si tratta della serie rinnovata dei flagship prodotti annualmente dal colosso sudcoreano che quest’anno vuole puntare tanto sul comparto fotografico e l’intelligenza artificiale contenuta sui propri dispositivi.

I lettori più esperti, però, sapranno sicuramente che come di consueto saranno commercializzate due diverse versioni di Galaxy S9 in base al mercato di provenienza. Negli Stati Uniti verrà infatti messa in vendita la variante con processore Qualcomm Snapdragon 845, mentre in Europa e negli altri mercati il dispositivo arriverà con il chip Samsung Exynos 9810.

Negli ultimi anni sembra che i processori proprietari, almeno sugli smartphone prodotti direttamente dalla società, tendano a funzionare meglio forse a causa di alcune ottimizzazioni software.

I colleghi di Phonearena hanno sfruttato queste differenze per fare alcuni benchmark ed effettivamente la variante con processore Exynos di Samsung Galaxy S9 sembra aver dominato su AnTuTu, GFX Bench e Geekbench 4.

benchmark Galaxy S9 Exynos

In particolare sulla prima piattaforma possiamo notare come il nuovo arrivato del colosso riesca a superare Apple iPhone X, anche di parecchio. In tutti gli altri test, invece, non si fa mai superare dagli smartphone della concorrenza assicurando risultati da vero nuovo flagship.

Insomma, le credenziali per essere il migliore smartphone dell’anno ci sono tutte. Alcuni utenti hanno storto il naso a causa del design ormai rivisto, tuttavia le novità contenute al suo interno potrebbero davvero fare la differenza.

FONTE: Phonearena;

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.