Galaxy S20 FE e Note 20: possibili date per l’arrivo di Android 11

Galaxy S20 FE e Note 20: possibili date per l’arrivo di Android 11

Nelle ultime settimane diversi produttori hanno avviato il rollout per l’aggiornamento di Android 11 sui loro dispositivi.

Della famiglia Samsung, Android 11 è già approdato sui Galaxy S20, S20 Plus e Ultra, portando in dotazione anche la versione 3.0 di One UI, l’interfaccia proprietaria sviluppata dal produttore coreano che si basa sul sistema operativo di Google.

I device ad essere stata tagliati fuori per ora sono i Galaxy S20 FE e i due Note 20, tuttavia pare che molto presto i possessori di questi device potranno finalmente sfruttare Android 11.

Secondo l’insider Max Weinbach, l’aggiornamento con Android 11 dovrebbe arrivare il 14 dicembre per i Galaxy Note 20, e dal 27 dicembre sul nuovo S20 FE.

Le novità di Android 11:

  • Il nuovo design del widget di riproduzione multimediale all’interno dei Quick Settings è attivo di default (prima bisognava farlo manualmente dalle impostazioni sviluppatore) Presente anche una nuova animazione quanto si mette in pausa/riproduzione un brano
  • La registrazione schermo ora può catturare contemporaneamente l’audio interno e quello proveniente dai microfoni
  • Schermata di condivisione meno affollata
  • Le applicazioni fissate in alto all’interno del menù di condivisione ora presentano un’icona aggiuntiva a forma di puntina
  • Nuovo tasto per aprire la notifica di una conversazione in un’app in formato bolla
  • Le app in formato bolla si nascondono automaticamente quando un’altra applicazione entra in modalità schermo intero
  • Ridotte le possibilità di ridimensionamento della finestra del Picture in Picture
  • Nuova icona per il tasto Seleziona all’interno del menù app recsenti
  • Aggiunti 3 nuovi profili di controller esterni compatibili (Xbox 360 Wireless Controller, Xbox USB Controller, Steam Controller Model 1001)
  • Easter Egg di Android 11
  • Le notifiche di riproduzione dei file multimediali sono separate dalle altre notifiche, in quanto arriva un nuovo toggle (Impostazioni > Audio > Media) che consente di nascondere il player quando la sessione è terminata
  • Emoji 13.0
  • Nuovo design per il tasto di spegnimento/riaccensione dello smartphone
  • Refresh rate a 90Hz forzato su Pixel 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.