Fortnite: il nuovo aggiornamento sblocca il framerate

Fortnite: il nuovo aggiornamento sblocca il framerate

Epic Games ha annunciato ufficialmente la disponibilità di un nuovo aggiornamento per Fortnite che ha il duplice scopo di garantire performance ancora migliori a livello competitivo, ma anche di rendere la sua fruizione più accessibile sugli hardware più datati.

Nello specifico il nuovo aggiornamento rilasciato da Epic permette di sbloccare il framerate del gioco fino a 120 fps, con una nuova modalità grafica ultra leggera che riduce il comparto grafico e la risoluzione per garantire una fluidità del codice ancora migliore.

Questa nuova feature non solo favorirà i giocatori dotati di monitor a 120hz, ma permetterà anche di accedere a Fortnite da hardware molto più vetusti.

La modalità Performance è attualmente disponibile in versione alpha, ed è selezionabile dal menu delle impostazioni. Attivandola il gioco riduce il carico su CPU, GPU e memoria in favore della già citata fluidità maggiore  fino a 120 fps.

Ecco la descrizione ufficiale diffusa da Epic Games:

La modalità Performance è resa possibile dall’abbassamento della qualità visiva all’interno del gioco per aumentare il framerate ed è un ottimo modo per gli utenti di entrare e sperimentare il gioco fintanto che soddisfano i requisiti di sistema di Fortnite. Insieme alla possibilità di disinstallare texture ad alta risoluzione, i giocatori possono ora entrare più velocemente che mai e godersi il gioco come previsto.

Rispondi