Final Fantasy VII: il battle royale per smartphone avrà una beta a giugno

Final Fantasy VII: The First Soldier, ovvero il tentativo di Square Enix di portare il brand di Final Fantasy nel mondo dei battle royale, è stato nuovamente presentato attraverso un ben più corposo gameplay.

Il gioco fonde le meccaniche ruolistiche della serie con quelle di un classico sparatutto in terza persona, riproponendo addirittura le iconiche evocazioni. Square Enix ha già confermato che la prima closed beta del gioco su Android partirà il 7 giugno negli Stati Uniti, nello specifico solo in Canada. Successivamente, dal 1 all’8 giugno invece si terrà in Giappone, sia su Android che iOS.

I partecipanti massimi che potranno iscriversi alla closed beta saranno sarà limitato a 10.000 su entrambe le piattaforme. Al momento Square Enix non è sbilanciata sull’arrivo di un test anche per l’Europa, ma è probabile che non si discosterà moltissimo dalle date scelte per gli USA e il Giappone. E’ probabile che l’azienda punti a pubblicare il titolo entro la fine dell’estate, approfittando anche del traino che gli garantirà l’arrivo della nuova espansione su PlayStation 5 di Final Fantasy VII.

Nel player a seguire trovate oltre un’ora di gameplay del Battle Royale, con cui è possibile assaporare quelle che saranno le principali meccaniche del titolo e di come Square Enix ha lavorato per coniugare l’anima ruolistica e giapponese della serie a quella di uno sparatutto in terza persona.

Ultimi Articoli

Related articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui