Fibra Ottica TIM, procede l’aggiornamento delle ONU verso la 200 Mega

Fibra Ottica TIM, procede l’aggiornamento delle ONU verso la 200 Mega

La fibra ottica TIM procede il suo naturale percorso di aggiornamento verso nuove velocità. Già da qualche mesetto è disponibile presso i primi clienti fortunati la 200 Mega che viene erogata grazie alle nuove ONU di ultima generazione. Chi invece dispone di ONU più vecchie a 48 o 192 porte deve attendere il cambio dello stesso apparato o delle schede interne. Ma quando verrà effettuato questo aggiornamento?

Fibra Ottica TIM, la 200 Mega raggiunge sempre più clienti

Quando è stata annunciata la 200 Mega TIM ha comunicato il da farsi in maniera chiara. Le ONU a 48 porte non sono compatibili con l’ultimo profilo 35b utile per l’erogazione del servizio. Queste ONU dovranno quindi essere necessariamente sostituite. Sono facili da scovare perché molto più basse rispetto alle ultime da 192 porte più alte. Allo stesso modo non tutti i 192 porte sono già pronti per erogare il nuovo servizio basato su schede E-VDSL.

48 porte vs 192 porteChi è attestato su apparati da 192 porte con tradizionali schede VDSL all’interno dovrà attendere la sostituzione delle schede interne. TIM dopo le vacanze sembra procedere a rilento rispetto a qualche mese fa. Questo però non deve essere motivo di preoccupazione perché prima o poi tutti saremo coperti dalla fibra ottica TIM 200 Mega. Fastweb per esempio eroga già da tempo questo servizio e TIM sotto questo punto di vista ha molto da recuperare. Per questo motivo non ha ragione di lasciare campo libero alla società.

Sostituzione ONU e schede VDSL per l’erogazione del servizio. come procede TIM?

La società deve naturalmente seguire una logica (almeno è quello che speriamo). Possiamo raccontarvi come TIM ha deciso di proseguire nelle nostre zone. La strategia utilizzata dalle nostre parti prevede dapprima la sostituzione delle ONU a 48 porte sature con ultimi modelli pronti per il 35b. Vengono poi sostituite quelle ONU montate su cabine che servono parecchie utenze ed in via di saturazione. Ecco perché alcuni utenti si ritrovano ancora oggi con la cabina attiva per i soli 100 Mega. Come già accennato il precedenza prima o poi anche voi sarete raggiunti dal nuovo servizio, è solo questione di pazienza. Chi invece ha già attivo tale servizio può testare le reali capacità della linea attraverso il nostro Speed Test.