Facebook: arrivano i gruppi a pagamento?

Facebook: arrivano i gruppi a pagamento?

Si il titolo è giusto, Facebook sta testando una versione Premium dei tradizionali gruppi attivando delle sottoscrizioni mensili che vanno dai 4,99 ai 29,99 dollari a seconda delle transazioni che verranno proposte, si tratta proprio di una versione a pagamento del classico gruppo sul social network.

Tutte le transazioni saranno gestite con sistemi di sottoscrizione tramite iOS oppure Android tramite i due store corrispondenti, per ora il social di Zuckerberg sta testando solo alcuni gruppi in particolare e non percepirà per ora alcuna percentuale dal ricavato. L’abbonamento verrà sottoscritto direttamente dall’amministratore del gruppo a cui andrà il grosso della percentuale sui ricavi.

Questo nuovo tipo di gruppi offriranno di conseguenza una serie di servizi utili alla comunità del social come post specifici di approfondimento su un determinato argomento, tutorial esclusivi per il gruppo in questione, assistenza mirata e specialistica su determinate problematiche.

Il progetto pilota coinvolge al momento una ristretta cerchia composta da appena 3 Gruppi: Declutter My HomeGrown and Flown Parents: College Admissions and Affordability e Meal Planning Central Premium.

Tutti gli utenti prima di sottoscrivere l’eventuale abbonamento avranno le informazioni necessarie per capire su cosa andranno a spendere i loro soldi, gli abbonamenti saranno mensili.

Ovviamente ci tengono a farci sapere che la versione premium dei gruppi non sostituirà quella tradizionale, quindi potremo ancora far parte di tutti i gruppi che vogliamo dove discutere, confrontarsi e anche litigare come già accade oggi.

Facebook ha trovato cosi un altro modo per fare cassa e allo stesso tempo fornire agli eventuali admin di un gruppo di potersi specializzare e poter cosi offrire dei veri e propri servizi e monetizzare. Funzionerà questa idea oppure no?