Elon Musk cambia idea, ha deciso di comprare Twitter

Elon Musk acquisterà effettivamente Twitter – per davvero questa volta – a 54,20 dollari per azione.

Musk ha confermato l’offerta in un deposito presso la Securities and Exchange Commission. Nel deposito della SEC, afferma che “procederà alla chiusura della transazione” nei termini che ha negoziato con Twitter ad aprile, a condizione che la causa intentata da Twitter contro di lui per costringerlo a chiudere l’accordo venga messa da parte.

Musk e Twitter stanno combattendo da mesi ormai per l’acquisizione di Twitter.

Dopo essersi offerto di acquistare la società, Musk ha cercato di annullare l’accordo, sostenendo che Twitter aveva mentito sul numero di account bot sulla piattaforma. Twitter ha citato in giudizio Musk per cercare di convincerlo a rispettare il contratto che ha negoziato e la data del processo è stata fissata per il 17 ottobre.

Ann Lipton, professoressa di diritto commerciale alla Tulane University ha definito questa mossa un finale prevedibile. Questo implica, sempre secondo Lipton, che la posizione di Twitter era troppo forte e quello di Musk un semplice pretesto per far saltare l’affare di punto e bianco.

E’ probabile che Musk non sarebbe riuscita a spuntarla in tribunale, motivo per il quale si è arreso e ha deciso di proseguire con l’affare. Ciò che invece incuriosisce è il fatto che non ci siano state trattative effettive sul prezzo di vendita, la cifra infatti è la medesima che era stata proposta lo scorso aprile.

Fonte: TheVerge

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa