E se Siri e Cortana fossero persone reali? Scopriamolo con Ooloo

E se Siri e Cortana fossero persone reali? Scopriamolo con Ooloo

Che cos’è Ooloo? Per capirlo fate un piccolo passo indietro e rivolgete la vostra attenzione agli assistenti vocali per smartphone così come finora li avete conosciuti: voci programmate per rispondere in automatico. Ma avete mai pensato all’eventualità che Siri fosse una persona reale, seduta a una scrivania con un Mac e degli smartphone a rispondere a domande provenienti da tutto il mondo? Be’, non troppo tempo fa, in quel di TBBT, Chuck Lorre & Co. facevano porre il medesimo interrogativo al povero Raj Koothrappali che, alla eterna e disperata ricerca di una compagna di vita, non solo interloquiva con la cara Siri nello stesso modo in cui avverrebbe con una persona fisica, ma addirittura finiva con l’invaghirsi della famosa assistente parlante!

Ebbene, senza arrivare a simili estremi, vi annunciamo soltanto che avere a che fare con operatori reali potrebbe essere ora possibile grazie ad Ooloo, che invece di fornire assistenti virtuali offrirà all’utenza assistenti in carne ed ossa. Basterà semplicemente eseguire un tap sull’applicazione e lasciare un messaggio vocale con il quesito da porre. Quando lo staff di Ooloo avrà la risposta, si riceverà un pop up di notifica sul telefono.

L’app è disponibile all’installazione gratuitamente per sistemi iOS e Android. Anche le prestazioni fornite, grazie a cui i quesiti più semplici verranno soddisfatti in pochi secondi e quelli più articolati in alcuni minuti, sono al momento gratuite: Ooloo risponderà alle vostre domande attraverso ricerche da web che dichiara risultare più efficaci di Google Now, Cortana o Siri, e i vostri dati saranno mantenuti sul server per un periodo di 24 ore (comprese domanda e risposta); naturalmente iDrive, la compagnia che opera dietro al servizio, promette che essi non verranno utilizzati né venduti a terze parti.