Diventa un influencer e guadagna dai post sponsorizzati

Se sei un amante dei social e in particolar modo ti piace usare Instagram, e hai un buon numero di follower avrai accarezzato almeno una volta l’idea di diventare anche tu un Influencer.

Stiamo parlando di intraprendere un vero e proprio lavoro: infatti con la professione Influencer e con la costanza e la determinazione, potrai presto influenzare l’opinione dei tuoi seguaci. L’attività della quale stiamo parlando sta sempre più prendendo piede in Italia. Uno dei personaggi più conosciuti come Influencer è senza dubbio Chiara Ferragni e anche se sarà difficile raggiungere i suoi successi potremmo comunque riuscire a ritagliarci il nostro piccolo spazio e cominciare a guadagnare.

Per riuscire a farti notare dovrai darti da fare. Per prima cosa dovrai far si che il numero dei tuoi follower cresca in modo esponenziale e per fare questo dovrai impegnarti veramente e prenderti tutto il tempo necessario per riuscire nell’intento. Purtroppo come per la maggior parte delle cose è impossibile passare da 10  a 10.000 follower in un giorno. Se sarai costante vedrai che con il tempo il tuo profilo inizierà ad acquisire consensi.

La prima cosa da fare innanzitutto è cercare di pubblicare regolarmente contenuti di qualità.Postare una foto una volta ogni mese oppure postarne troppe ma di pessima qualità o interesse, non ti sarà sicuramente di aiuto. Sarà fondamentale in questo caso avere un target di utenti da raggiungere e utilizzare al meglio gli hashtag più appropriati. Ad esempio per un uomo sono indicati i prodotti hi-Tech o legati al mondo sportivo, per una donna invece alimentazione e trucco e moda possono essere delle ottime idee.

Proprio come Twitter e come abbiamo appena detto, sarà fondamentale sfruttare gli hadhtag nel modo più appropriato. Di giorno in giorno gli argomenti del momento possono variare. Oggi possono andare di moda le foto #love, domani le foto #Night (tanto per fare dei banali esempi), tra qualche giorno e per un lungo periodo invece la moda potrebbe essere #color. Devi riuscire ad essere quindi molto versatile e rimanere “sempre sul pezzo” e mantenerti sempre per i tuo target.

Successivamente potrai sfruttare la necessità delle aziende di fare brand e di essere più vicine ai loro potenziali clienti, conquistandoli e fidelizzandoli. Parti da compagnie in via di sviluppo (ad esempio in ambio hi-tech portai affidarti alle numerosissime aziende raggiungibili tramite AliExpress). È vero che le aziende puntano su Influencer in base alle loro “competenze”, ma è anche vero che un’ azienda che ovviamente deve avvicinarsi a un tema caro alla propria realtà non potrà da subito puntare su un influencer super esperto. Sii convincente.

Dunque per diventare un influencer appetibile e monetizzare la propria presenza sul Web bisogna essere in grado di costruire intorno a sé una community fedele e consolidata che porti l’influencer stesso a diventare un punto di riferimento nel suo campo. Ora ti starai chiedendo: la teoria è facile la pratica? Come possiamo guadagnare realmente? Ebbene oltre ad avere prodotti gratis da sponsorizzare per far si che i vostri follower acquistino poi il prodotto stesso, c’è anche modo diverso di guadagnare soldi con Instagram. Stiamo parlando dei post sponsorizzati. Affiliati alle società che permettono questo tipo di collaborazione e comincerai a guadagnare in modo esponenziale man mano che passa il tempo, riuscendo a vendere prodotti che appartengono ad altri brand. Insomma, la strana è lunga e difficile ma sicuramente intrigante e piena di prospettive.

Ultimi Articoli

Related articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui