Disney+ sta raggiungendo Netflix, 95 milioni di utenti in 15 mesi

Disney+ sta raggiungendo Netflix, 95 milioni di utenti in 15 mesi

Durante l’ultimo incontro con gli investitori avvenuto ieri notte, The Walt Disney Company ha annunciato gli ultimi dati registrati dalla sua piattaforma streaming Disney+, confermando che al 2 gennaio 2021 sono stati raggiunti i 94.9 milioni di utenti attivi in tutto il globo.

Forte della spinta di Soul, The Mandalorian e WandaVision, nel giro di un mese esatto (dal 2 dicembre) la piattaforma ha incrementato il proprio bacino di utenti di ben 8 milioni di abbonati. Sono numeri a dir poco straordinari se si considera che Disney puntava a raggiungere questa fetta di utenza nell’arco di quattro anni. Grazie a questi numeri adesso l’azienda ha cambiato le proprie proiezioni, che adesso prevedono un tetto variabile tra i 230 e 260 milioni di abbonati entro settembre 2024.

Se si considera che attualmente Netflix conta 200 milioni di abbonati dopo anni di permanenza sul mercato, i risultati raggiunti da Disney+ in poco più di 15 mesi sono a dir poco impressionanti.

Ad influenzare sicuramente in positivo, per il futuro, la crescita della piattaforma sarà anche l’arrivo di Star il 23 febbraio, la nuova sezione dedicata agli adulti che comprenderà una rosa di contenuti che esulano da quei tradizionali rivolti alle famiglie.

Con l’arrivo di questa nuova sezione, sempre dal 23 febbraio il costo dell’abbonamento aumenterà a 8,99 Euro per i nuovi clienti.

Rispondi