Cuffie OnePlus wireless confermate dall’ultima OxygenOS Open Beta

Cuffie OnePlus wireless confermate dall’ultima OxygenOS Open Beta

La presentazione stampa dell’attesissimo OnePlus 6 sarà opportunamente accompagnata da un secondo dispositivo già anticipato, nella sua esistenza, dai bene informati: si tratta, nello specifico, delle cuffie OnePlus wireless, segno evidentissimo di una strategia improntata sul settore degli auricolari Bluetooth, rinvigorito nell’ultimo periodo da Apple con le sue quotate AirPods e ripreso a ritmo calzante sia da produttori di tutto rispetto (leggasi, su tutti, Samsung, Google e Sony) ma anche da aziende di terze parti (come Anker, con le sue economiche e valide Zolo Liberty e Zolo Liberty Plus).

OnePlus metterà insomma a segno un doppio “colpo” in occasione dell’evento stampa di inizio maggio, dal momento che le cuffie OnePlus wireless reciteranno senz’altro un ruolo importante anche a fronte di un prezzo di listino che ci aspettiamo esser competitivo. Il particolare dispositivo è stato confermato senza troppe remore da una rilevazione attinente all’ultima OxygenOS Open Beta per OnePlus 5T, al cui interno – nella cartella Bluetooth, tanto per restare in tema – campeggia proprio una immagine rinominata in modo abbastanza eloquente: op_headset.png.

Il file è contornato infatti da una immagine che svela per l’appunto quello che sarà l’aspetto estetico delle cuffie OnePlus wireless, realizzate opportunamente in colorazione nera e con i tradizionali inserti in rosso. Il design è insomma tutto sommato sportivo ma anche, se vogliamo, elegante, e a questo punto bisognerà soltanto attendere il corso della presentazione ufficiale (indicata orientativamente attorno ai primi di maggio, in attesa di conferme da parte di OnePlus) per scoprire le caratteristiche tecniche distintive.

La speranza adesso è che l’ufficializzazione delle nuove cuffie Bluetooth di OnePlus non possa riverberarsi, a cascata, su una caratteristica di OnePlus 6, che pure terrà banco tra una manciata di settimane: l’assenza del jack audio da 3.5 millimetri. A nostro avviso, il produttore cinese non dovrebbe toccare il tradizionale ingresso per gli auricolari, anche perché trattasi di una peculiarità più volte confermata da OnePlus e richiesta a gran voce dagli utenti.

FONTE: Reddit