Come recuperare i file persi dall’Hard Disk? La guida completa al pronto soccorso dati

Ad oggi internet offre numerosissime possibilità per recuperare i dati dal tuo disco rigido: in primis, utilizzando software di recupero dati. Si tratta di programmi che possono immediatamente recuperare tutti i dati persi sul tuo pc, sia se siano stati cancellati accidentalmente, sia nel caso di un danno fisico al disco rigido del tuo computer.

Sono innumerevoli le tendenze del mercato per la ricerca di soluzioni a questo problema diffuso, la perdita di dati dall’hard disk: le opinioni e le recensioni oscillano tra un software e un altro, poiché molto spesso la migliore soluzione per questo tipo di disguido è proprio l’uso di uno specifico programma. Tra quelli più quotati nel 2022, possiamo ricordare, ad esempio: Recuva, Stellar data recovery, Wise data recovery ma il nostro consiglio del giorno è Recoverit. Tra tutti questi software abbiamo deciso di parlarvi proprio di Recoverit perché a nostro avviso il miglior software recupero dati hard disk è proprio lui: vediamo insieme quali sono le sue funzioni e come utilizzarlo al meglio.

Recoverit: come recuperare i dati dal tuo hard disk in maniera semplice ed efficace

Innanzitutto, Recoverit è funzionale sia su Windows che su Mac, e offre tre diverse possibilità per soddisfare i bisogni del tuo computer. Tra le sue principali funzioni ricordiamo:

        • il ripristino di tutti i tipi di file anche di sistema, tra cui NTFS, PDF XLSX, MP4;
        • la possibilità di recuperarli da qualunque fonte di origine, tra cui memoria USB, disco rigido, ma anche scheda SD;
        • la capacità di recuperare i dati che sono stati persi nelle maniere più svariate, supportando il ripristino in oltre 500 scenari di perdita, tra cui anche PC in crash;
        • la possibilità di riparare video danneggiati e visualizzare in anteprima i file recuperati;
        • compatibilità con Windows da 7 a 11, Vista e XP; e Mac da 10 a 11.

Tra queste funzioni, ovviamente, quella che ci interessa di più è il recuperao dati dal disco rigido. Pertanto, nel prossimo paragrafo, vedremo passo dopo passo quali sono le azioni che questo software può compiere per recuperare i vostri dati dal disco rigido, anche nei peggiori scenari di perdita.

Recupero dati da hard disk: la guida completa al software

Se il problema principale è quello di ripristinare hard disk esterno senza formattare allora abbiamo un articolo pronto per aiutarti al riguardo. Per quanto riguarda la nostra proposta di oggi, invece, analizzeremo il recupero dei dati dal disco rigido tramite l’utilizzo di Recoverit.

Per prima cosa, dopo aver scaricato il programma sul computer, installalo e avvialo selezionando la cartella da cui hai perso i tuoi dati. Successivamente avvia la ricerca dei dati perduti cliccando su scansiona e lascia che il computer venga scansionato dal programma per alcuni minuti. A questo punto il programma ti permetterà di visualizzare tutti i file che ha recuperato in anteprima per poter decidere se vuoi mantenerli o meno. Se vuoi ripristinarli clic direttamente su recupera.

Con Recoverit ti sarà possibile anche provvedere al recupero dati hard disk Seagate ovvero uno dei fornitori di archiviazione digitale più conosciuti e ampi al mondo. Nonostante l’elevata capacità di contenimento e la qualità del marchio hard disk Seagate, a volte è possibile incorrere nella perdita di dati a causa di fenomeni sconosciuti. Anche in questo caso, non temere: puoi utilizzare Recoverit, che ti permetterà di recuperare file multipli dal tuo hard disk Seagate in maniera sicura, efficace e completa, fino ad un massimo di 100 MB di dati.

Come fare per recuperare i tuoi file dal disco rigido esterno Seagate?

Esattamente, come ti abbiamo descritto nel paragrafo precedente: la procedura di recupero dati essenziale è semplicissima. Ti basterà aver scaricato Recoverit e seguire i passaggi uno dopo l’altro come li abbiamo descritti in precedenza. Ovviamente, nel caso specifico del recupero dati dall’hard disk esterno Seagate, sarà tua cura stare attento a scegliere la giusta posizione iniziale da cui far partire la scansione: nel tuo caso, dovrai selezionare scansiona dal disco rigido esterno. Per il resto, dopo aver avviato la scansione, potrai visualizzare l’anteprima dei file e decidere quali mantenere e quali cestinare.

Come hai visto, recuperare i dati dal tuo disco rigido non è mai stato così semplice. Gli scenari di perdita dati di qualunque tipo (mp4, XLSX, PDF) sono davvero innumerevoli ed è complesso scansionarne e comprenderne la causa: molto spesso, ciò che necessiti non è una comprensione accurata del funzionamento di questi fenomeni stocastici, ma un aiuto concreto e solido, che può provenire solo da un software professionale come Recoverit. Per questo motivo, consapevoli dell’utilità immediata di un programma di recupero dati dall’hard disk (di qualunque tipo), ti abbiamo fornito gli estremi del programma migliore esistente sul mercato. Dai un’occhiata ai link in evidenza ed esplora le funzionalità del programma per Windows e Mac Recoverit, per non aver più paura dei black out dati!

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa