Chromebook: il supporto a Office si sposta sul web

Chromebook: il supporto a Office si sposta sul web

Alla fine del mese di giugno ci sono state segnalazioni secondo cui Microsoft potrebbe aver intenzione di chiudere il supporto alle app Android di Office sui Chromebook per dirottare tutto alla versione Web.

Le indiscrezioni adesso trovano effettivamente una conferma, come segnalati da alcuni utenti Chromebook che stanno segnalando messaggi in-app. Microsoft conferma infatti che ha intenzione di abbandonare il supporto Chromebook per le app di Office Android a partire già dal mese di settembre.

Naturalmente si tratta di una scelta tutto sommato logica dato il numero di telefoni Android presenti sul mercato, ognuno di essi è una potenziale fonte di entrate per Microsoft 365; il nuovo marchio per Office 365 e app aggiuntive. E sebbene gli utenti Android possano utilizzare il Web per le app di Microsoft Office, proprio come gli utenti di Chromebook, le app godono di una migliore ottimizzazione per adattarsi agli schermi degli smartphone.

I Chromebook in genere hanno display da 11,6 a 17 pollici dove le app Web reattive e scalabili probabilmente hanno più senso dal punto di vista del supporto. Decidere di effettuare questa transizione significa che Microsoft non deve dedicare tempo e sforzi all’ottimizzazione delle app di produttività Android su piccoli schermi per i display più grandi sui Chromebook. Di sicuro una scelta che non sarà accolta con positività dagli utenti abituati a lavorare l’applicazione di Office, comoda anche per il suo essere nativamente in esecuzione sull’hardware.