Bonus PC esteso in altre regioni

Bonus PC esteso in altre regioni

Con una nota resa pubblica in queste ore sul sito di BUL, Infratel ha annunciato una ulteriore estensione alla disponibilità del suo bonus PC e internet da 500 euro per altre regioni dello stivale.

Nello specifico si parla di Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Liguria, le quali hanno deliberato l’estensione della misura senza limitazioni territoriali, permettendo l’accesso al Voucher alle famiglie meno abbienti risiedenti in tutto il territorio regionale.

Le tre regioni possono contare attualmente su 4.167.723 Euro per l’Emilia Romagna, 1.493.527 Euro per il Friuli-Venezia Giulia e 1.981.674 per la Liguria. L’iniziativa, ricordiamo, è rivolta alle famiglie che dispongono di un reddito ISEE di fascia I o II e che sia inferiore ai 20mila Euro all’anno.

Le famiglie che aderiscono potranno ricevere un contributo massimo di 500 euro da investire nell’acquisto di un dispositivo e sul canone per la connessione internet in banda ultra larga per un periodo di almeno 12 mesi, senza vincoli e senza costi di disattivazione in caso di recesso prima dei 12 mesi.

Infratel Italia (Infrastrutture e Telecomunicazioni per l’Italia S.p.A.), una società governativa interamente controllata da MiSE (Ministero dello Sviluppo economico) si occuperà di erogare il voucher, che andrà poi chiesto all’operatore di telefonia in fase di sottoscrizione del contratto internet.

La possibilità di aderire all’iniziativa di Infratel scadrà il 1° ottobre 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.