Apple Watch: la seconda beta di iOS 12 svela un nuovo modello

Apple Watch: la seconda beta di iOS 12 svela un nuovo modello

Dopo poco più di due settimane dalla presentazione alla WWDC di San Jose, Apple ha rilasciato la seconda beta di iOS 12, tvOS 12, macOS Mojave e watchOS 5, migliorando la stabilità nella precedente versione ed aggiungendo alcune delle nuove funzionalità annunciate durante la conferenza di inizio giugno. Come di consueto, all’interno delle stringhe di codice per i nuovi aggiornamenti si possono scovare alcuni riferimenti a nuovi hardware e all’interno della beta 2 di iOS 12 è stato scoperto un nuovo modello di Apple Watch.

Non è raro trovare numeri identificativi per lo smartwatch dell’azienda in iOS, in quanto il dispositivo dipende ancora da iPhone per la configurazione e gran parte delle funzioni. Nello specifico sono stati individuati quattro differenti modelli di Apple Watch: Watch4.1, Watch4.2, Watch4.3 e Watch4.4. Questi numeri corrispondono esattamente alle versioni aggiornate degli attuali modelli della Serie 3, che vanno appunto da Watch3.1 a 3.4. Ci sono anche alcuni riferimenti ai numeri di modello corrispondenti ai nuovi device, che includono MTUD2, MTUK2, MTX92 e molti altri.

Apple Watch Serie 4 in arrivo a settembre

Queste nuove versioni di Apple Watch potrebbero essere svelate già a settembre, quando la compagnia di Cupertino dovrebbe annunciare la nuova linea di iPhone 2018, compresa una versione Plus di iPhone X e un modello più economico con display LCD. Il nuovo modello sarà probabilmente chiamato Apple Watch Serie 4 e dovrebbe avere un display del 15% più grande rispetto a quello attuale, offrendo più spazio di interazione senza incrementare le dimensioni fisiche del dispositivo.

Rumor inerenti il debutto di un nuovo smartwatch marchiato Apple sono trapelati in diverse occasioni nei mesi precedenti, tra cui alcuni analisti hanno riferito che sarebbe stato radicalmente modificato a favore di un design rotondo. Nei numeri identificativi presenti all’interno di iOS 12 non sono presenti riferimenti o suggerimenti sulle possibili caratteristiche dei dispositivi, ma sicuramente sapremo di più nelle prossime settimane.

Fonte: 9to5mac