Apple TV: una revisione low cost potrebbe arrivare entro il 2022

Una nuova Apple TV potrebbe arrivare quest’anno.

Apple prevede di lanciare un nuovo Apple TV nella seconda metà del 2022. L’indiscrezione arriva dal noto analista Ming-Chi Kuo.

Apple lancerà una nuova versione di Apple TV che migliora la struttura dei costi nel 2H22“, L’analista afferma che la strategia aggressiva di Apple di integrare hardware, contenuti e servizi darà i suoi frutti e all’interno di questa strategia rientrerebbe proprio la volontà di abbassare i costi per arrivare verso più utenti ed entrare maggiormente in competizione con altri concorrenti.

I “concorrenti” a cui si riferisce Kuo potrebbero essere le Chromecast di Google, la serie Fire TV di Amazon e i device Roku.

L’attuale modello di Apple TV 4K, rilasciato nell’aprile 2021, ha un prezzo di 179 dollari nella variante da 32 GB e 199 in quella da 64 GB di spazio di archiviazione. La vecchia Apple TV HD costava 149 dollari con 32 GB di spazio di archiviazione. Se si guarda ai modelli proposti dalla concorrenza, il target può variare dai 50 fino ai 100 dollari.

Dal nostro canto, conoscendo il modo in cui Apple valorizza i suoi prodotti, dubitiamo che il piano sia quello di proporre un prodotto dal prezzo simile a quello dei concorrenti. Il concetto di “economico” potrebbe anche riferirsi ad uno standard più basso rispetto agli altri prodotti dalla stessa Apple.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa