Apple TV di seconda generazione finisce nella lista dei dispositivi obsoleti

Apple TV di seconda generazione finisce nella lista dei dispositivi obsoleti

Anche Apple TV di seconda generazione è finita, per ovvie ragioni, nel listone di dispositivi considerati obsoleti dalla stessa Apple che, come molti di voi già sapranno, detiene una lista dove prima o poi finiscono tutti i suoi prodotti.

Come si legge sul sito ufficiale di Apple i possessori di prodotti iPhone, iPad, iPod, Mac o Apple TV possono richiedere assistenza e parti di ricambio a Apple o agli Apple Service Provider per i cinque anni successivi all’interruzione della produzione del prodotto, oppure per un periodo più lungo laddove previsto dalla legge. Apple non offre più assistenza per determinati prodotti che dal punto di vista tecnologico sono considerati obsoleti e vintage.

In questa lista, come abbiamo detto, è finita anche la Apple TV di seconda generazione. Questo box TV era stato lanciato ormai sette anni fa e aveva riscosso un discreto successo fino al 2012, anno in cui Apple introdusse sul mercato la Apple TV di terza generazione. Quest’ultimo dispositivo ha rimpiazzato la Apple TV di seconda generazione che ha continuato ad essere supportata dal punto di vista delle release software fino al 2012. Ecco alcuni dei prodotti considerati da Apple “obsoleti e vintage”:

  • iPhone 3G
  • iPhone 3GS
  • iPhone 4
  • iPad (originale)
  • iPad 3G
  • iPod touch
  • iPod touch (2a generazione)
  • iPod touch (3a generazione)