Google Chrome: anche su Mac arriva la navigazione web ‘sicura’

Google Chrome: anche su Mac arriva la navigazione web ‘sicura’

In quest’ultimo periodo si parla sempre più spesso di sicurezza informatica, soprattutto dopo lo scandalo che ha travolto Yahoo. Se alcune informazioni finissero nelle mani sbagliate le esistenze di molti “abitanti” del web sarebbero irrimediabilmente compromesse. È per questo motivo che Google Chrome vuole garantire a tutti i suoi utenti la massima sicurezza quando si è online. Lo dimostra l’introduzione di una nuova features comparsa su Chrome per dispositivi macOS.

Questa novità (già disponibile da diverso tempo per gli utenti che utilizzano altri sistemi operativi) consiste nel mostrare all’utente una pagina rossa che avvisa della possibile presenza di file pericolosi all’interno del sito a cui si vuole accedere.

L’introduzione di questa novità su Google Chrome per macOS permetterà agli utenti di ridurre sensibilmente le probabilità di incappare in un malware o in un qualsiasi altra tipologia di minaccia informatica. Altre novità importanti attendono gli utenti Apple. Dal prossimo 31 marzo i Developers potranno utilizzare nuove API di Google Chrome per macOS che consentiranno l’ideazione di nuovi strumenti per ridurre le possibilità di trovarsi faccia a faccia con un malware. Sicuramente gli utenti Apple apprezzeranno molto questa novità perché, al contrario di quanto può pensare qualcuno, tutti (anche gli utenti che utilizzano macOS) ma proprio tutti sono vulnerabili.

Via