Apple annuncia il nuovo servizio Music Classical

Apple ha annunciato giovedì che lancerà un’app standalone chiamata Apple Music Classical, che sarà disponibile senza costi aggiuntivi per gli abbonati Apple Music esistenti, dal 28 marzo.

Apple ha affermato che il catalogo includerà oltre cinque milioni di brani unici e migliaia di album esclusivi al momento del lancio. Molti pezzi classici hanno avuto più interpretazioni e interpretazioni registrate e rilasciate, ma Apple afferma che l’app standalone offrirà “metadati completi e accurati” e la possibilità di “cercare per compositore, opera, direttore o persino numero di catalogo”.

La società ha acquisito lo streamer di musica classica Primephonic nell’agosto 2021. All’epoca, Apple ha affermato che gli abbonati avrebbero “ottenuto un’esperienza di musica classica notevolmente migliorata a partire dalle playlist Primephonic e dai contenuti audio esclusivi”.

E’ chiaro dunque che questo servizio evolve quella promessa per offrire agli utenti un catalogo interamente dedicato alla musica classica e senza costi aggiuntivi. L’applicazione per ora sarà disponibile solo sui dispositivi della Mela, ma l’azienda ha già annunciato che arriverà “molto presto” una versione Android dedicata.

Ecco una descrizione dell’applicazione su App Store:

• Ottieni l’accesso illimitato al catalogo di musica classica più grande del mondo (oltre 5 milioni di brani) con qualsiasi cosa, dalle nuove uscite ai celebri capolavori, oltre a migliaia di album esclusivi.

• Cerca per compositore, opera, direttore d’orchestra o anche per numero di catalogo e trova istantaneamente registrazioni specifiche.

• Ascolta con la massima qualità audio (fino a 192 kHz/24 bit Hi-Res Lossless) e goditi migliaia di registrazioni in un audio spaziale coinvolgente con Dolby Atmos.

• Approfitta di metadati completi e accurati per assicurarti di sapere esattamente cosa e con chi stai giocando.

• Impara mentre ascolti, con migliaia di biografie di compositori, descrizioni di opere chiave e altro ancora.

• Ascolta utilizzando AirPlay su dispositivi wireless compatibili.

Requisiti per l’installazione

• Richiede un abbonamento a Apple Music (individuo, studente, famiglia o Apple One). Non disponibile con Apple Music Voice Plan.

• Disponibile in tutto il mondo dove viene offerto Apple Music, esclusi Cina, Giappone, Corea, Russia, Taiwan, Turchia, Afghanistan e Pakistan. Le funzionalità e i contenuti disponibili possono variare in base al paese o alla regione.

• Apple Music Classical è disponibile per tutti i modelli di iPhone con iOS 15.4 o successivo.

• Per ascoltare la musica su Apple Music Classical, devi disporre di una connessione Internet.

Altri articoli

Come creare una postazione di smart working nella propria camera

Conosciuto, apprezzato e utilizzato come tipologia di lavoro in...

I migliori dispositivi mobili da acquistare

Vivendo oggi nell’era tecnologica, il mondo sta compiendo passi...

Giulio Stella lancia il corso SEO per le aziende con gstarseo.it

La SEO (Search Engine Optimization), è un campo in...

Minacce emergenti: come mantenere sicura la tua rete aziendale

La sicurezza delle reti è una delle sfide più...

Come Funziona Google Analytics 4: cambiamenti e consigli per l’integrazione

Google Analytics è sempre stato un alleato inestimabile per...