Android 14: arrivano i primi dettagli, sarà compatibile con le reti satellitari

Anche se l’argomento del momento è sempre Android 13, già si parla del prossimo Android 14 e in queste ore Google ha svelato anche i primi dettagli.

Hiroshi Lockheimer – SVP dell’azienda – ha svelato su Twitter che la prossima incarnazione di Android vanterà tra le sue funzionalità il supporto alle reti satellitari, con il preciso obiettivo di portate la connessione soprattutto a coloro che vivono in aree rurali in cui la rete cellulare è ancora scarsa o del tutto assente.

Questa rivelazione suona quasi come ulteriore stretta di mano al recente annuncio di Starlink e la telco T-Mobile, dove hanno confermato la compatibilità degli smartphone dell’operatore con la rete internet fornita da SpaceX, che è una rete satellitare.

Ovviamente questo non significa che quando arriverà Android 14 sarà immediatamente possibile connettersi alle reti satellitari, ma tutto sarà dipeso ovviamene da vari fattori che coinvolgono la componentistica hardware e ovviamente il supporto degli operatori telefonici.

Questo però è un decisivo passo in avanti verso l’adozione della rete satellitare sui dispositivi mobile.

“Incredibile pensare all’esperienza utente per i telefoni capaci di connettersi ai satelliti. Quando abbiamo lanciato G1 nel 2008, è stato difficile far funzionare il 3G + WiFi. Ora stiamo lavorando per i satelliti. Fantastico! Entusiasti di supportare i nostri partner nell’abilitare tutto questo nella prossima versione di Android!

Altri articoli

Come creare una postazione di smart working nella propria camera

Conosciuto, apprezzato e utilizzato come tipologia di lavoro in...

I migliori dispositivi mobili da acquistare

Vivendo oggi nell’era tecnologica, il mondo sta compiendo passi...

Giulio Stella lancia il corso SEO per le aziende con gstarseo.it

La SEO (Search Engine Optimization), è un campo in...

Minacce emergenti: come mantenere sicura la tua rete aziendale

La sicurezza delle reti è una delle sfide più...