Adobe Spark: come creare una intro per YouTube gratis

Adobe Spark: come creare una intro per YouTube gratis

Con l’avvento di YouTube, sempre più creatori di contenuti stanno spopolando sulla piattaforma video di Google. Tra idee originali ed effetti in stile cinematografico, YouTube si è trasformato in un lavoro ed è fonte di intrattenimento per milioni di utenti. E come ogni lavoro, ciò che conta di più è come ci si presenta al proprio pubblico. Ogni canale, che sia personale o aziendale, ha dunque bisogno di una Sigla inziale detta intro, ed è sempre più utilizzata dagli YouTuber per potersi distinguere. Adobe Spark ha recentemente aggiunto un nuovo strumento per la creazione di intro per YouTube e nel presente articolo, vi spiegheremo come farlo gratuitamente e in pochi passaggi.

Ciò che contraddistingue Adobe Spark dalle altre piattaforme di creazione di intro per YouTube è la presenza di un’interfaccia utente molto semplice e pulita, la possibilità di composizione tipografica unica, immagini iconiche e temi professionali . Queste caratteristiche consentono agli utenti di creare le proprie introduzioni senza alcun tipo di competenza in campo di progettazione, con stili e design personalizzabili sotto ogni aspetto.

Come creare un intro per YouTube

Per iniziare un nuovo progetto Spark Video, dopo aver raggiunto il sito web, è sufficiente cliccare sul pulsante dedicato “Crea subito i tuoi intro per YouTube” da Web o dall’applicazione disponibile per iOS. Dopo aver inserito il titolo del proprio progetto, con la possibilità di modificarlo in seguito, si potrà assistere alla video guida con alcuni brevi suggerimenti per iniziare.

adobe spark

Finiti i primi passaggi, si potrà iniziare a creare la propria intro. Come descritto in precedenza, l’interfaccia grafica è molto semplice ed è caratterizzata da una preview con update in tempo reale dove poter visualizzare ogni cambiamento applicato. Al di sotto della preview sono mostrate le serie di diapositive, proprio come avviene in un normale programma di editing video, le quale possono essere selezionate singolarmente e riposizionate a piacimento.

A ciascuna diapositiva è possibile aggiungere differenti tipi supporti multimediali. Tra i contenuti applicabili vi sono immagini, brevi clip video, icone o testo. Un’altra funzione molto utile è la possibilità di optare per il caricamento di elementi multimediali di propria creazione o in alternativa scegliere nella libreria di Spark. Ciascuna diapositiva supporta video di massimo 30 secondi.

adobe spark

Una volta terminato il caricamento o la selezione dei contenuti grafici, è possibile procedere con la personalizzazione di ciascuna diapositiva. In questa fase, Spark mette a disposizione una serie di strumenti tra i quali abbiamo:

  • La modifica del layout tra schermo intero, schermo condiviso, didascalia e titolo e testo;
  • la possibilità di scegliere un tema pre-caricato tra i tanti disponibili gratuitamente;
  • ridimensionare la finestra di lavoro tra a tutto schermo e quadrata;
  • aggiungere un sottofondo musicale.
  • infine, tramite il tasto rosso dedicato è anche possibile registrare la propria voce tramite il microfono di PC o smartphone.

Una volta terminata la creazione della propria intro per YouTube, sarà possibile condividerla direttamente sui propri social network o salvare il video in formato mp4 per aggiungerlo ai vostri video nella fase di editing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.