Xiaomi Mi 6 arriverà in 3 versioni il prossimo 16 aprile

Xiaomi Mi 6 arriverà in 3 versioni il prossimo 16 aprile

Nuove voci in arrivo sul prossimo Xiaomi Mi 6, futuro flagship della società cinese che dovrebbe essere equipaggiato con il recentissimo Qualcomm Snapdragon 835. Ad oggi si è sempre ritenuta valida l’ipotesi secondo cui Qualcomm e Samsung avrebbero stretto un accordo per vietare l’utilizzo del nuovo SoC ad aziende rivali. Il nuovo Sony Xperia XZ Premium ci ha fatto capire che in realtà non è così.

Xiaomi Mi 6 arriverà in 3 versioni il prossimo 16 aprile

Proprio come il nuovo top di gamma Sony, anche il futuro flagship Xiaomi sarà dotato di processore Qualcomm Snapdragon 835 e, secondo le voci che dalle ultime ore si susseguono in rete, la presentazione ufficiale del device sarebbe fissata per il prossimo 16 aprile. Xiaomi Mi 6 dovrebbe dunque essere presentato in 3 diverse versioni, tutte dotate dell’ultimo SoC Qualcomm. La differenza tra i tre modelli sarà tutta nel quantitativo di RAM e memoria interna offerte in dotazione.

Secondo la fonte, Xiaomi avrebbe optato, per la versione base, per 4GB di RAM affiancati da 32GB di memoria interna. La versione intermedia è invece dotata di 4GB di memoria RAM, ma lo storage raddoppia arrivando a 64GB. L’ultima versione, infine, è di certo quella più appetibile con ben 6GB di RAM e 128GB di memoria di massa. Il prezzo del dispositivo dovrebbe attestarsi sui 300$. Appena avremo informazioni più dettagliate non mancheremo di riportarle.