Xiaomi: chiarezza sul futuro dei brand, Mi Max e Mi Note in pausa

Xiaomi: chiarezza sul futuro dei brand, Mi Max e Mi Note in pausa

Con il reveal ufficiale del nuovo sotto brand dedicato ai giovani, ovvero Xiaomi CC, il numero di serie di smartphone a lavorerà Xiaomi sarà oggetto di una grossa crescita aziendale.

Questo ovviamente ha destato qualche perplessità negli utenti, ma Lei Jun, che ricopre il ruolo di amministratore delegato per l’azienda cinese, ha esordito sul social Weibo per fare chiarezza sui piani futuri.

In primo luogo, l’obiettivo è quello di focalizzare il brand principale di Xiaomi nello sviluppo di prodotti innovativi, caratterizzati dalle tecnologie più innovative. La famiglia dei dispositivi Mi MIX dedicata alle famiglie verrà portata avanti da Xiaomi CC, mentre la Mi principale proseguirà ovviamente la sua evoluzione. Attualmente siamo fermi al Mi 9.

Brutte notizie invece per la linea Mi Max e Mi Note, poiché Xiaomi ha intenzione di metterla in pausa, almeno fino al prossimo anno. E’ possibile dunque che l’azienda intenda rivedere il suo approccio verso questa tipologia di smartphone/tablet, prendendosi il tradizionale anno sabbatico.

Per quanto riguarda gli altri sotto-brand. Redmi proseguirà sulla sua filosofia di mercato rappresentata dall’ottimo rapporto di qualità/prezzo, ma il focus sarà soprattutto l’e-commerce. Attualmente Redmi è un brand di grande successo che può contare ben sei le famiglie di prodotti: Redmi 7A, Redmi 7, Redmi Note 7, Redmi Note 7 Pro, Redmi K20 e Redmi K20 Pro.

Fonte

Commenti Facebook