Xiaomi 12T arriva a ottobre, confermata la fotocamera da 200 Megapixel

La nuova gamma di smartphone Xiaomi 12T arriverà a breve, il 4 ottobre con l’esattezza. La conferma è arrivata direttamente da Lei Jun, CEO e fondatore dell’azienda cinese, che ha confermato anche ufficialmente la presenza di una fotocamera da 200 Megapixel.

“L’hardware era il nostro obiettivo principale. Negli ultimi anni siamo passati alla fase successiva della nostra strategia, che mira a integrare profondamente software e hardware per una migliore esperienza. Solo con una profonda integrazione Xiaomi può raggiungere nuove scoperte”.

Secondo quanto emerso, almeno due saranno gli smartphone disponibili: Xiaomi 12T e 12T Pro.

Entrambi gli smartphone avranno display AMOLED piatti da 6,67 pollici con una risoluzione di 1.220 x 2.712 pixel. I display avranno una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e Gorilla Glass 5.

Anche le batterie saranno le stesse con una capacità di 5.000 mAh e una ricarica rapida da 120 W. Sebbene questi due siano modelli abbastanza premium, secondo quanto riferito Xiaomi ridurrà i costi passando da un telaio in metallo (come sul 12/12S) a un telaio in plastica. Ad ogni modo, la differenza tra i due telefoni è nelle fotocamere principali e nel chipset.

Il modello 12T avrà una cam da 108 Mp, mentre quello Pro avrà la già citata cam da 200 Mp. Invece di un chip Qualcomm, il 12T sarà alimentato da un “Dimensity 8100 Ultra”, anche se non è chiaro in che modo differisca dal normale 8100. Sarà abbinato a 8 GB di RAM (nessuna opzione da 12 GB) e 128/256 GB di spazio di archiviazione.

Xiaomi 12T Pro dovrebbe costare 850 Euro in Europa, mentre il modello base 12T dovrebbe costare 650 Euro.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa