Xbox: il programma FPS Boost di Microsoft non proseguirà, per ora

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

In occasione di una recente apparizione di Jason Ronald all’Iron Lords Podcast avvenuta lo scorso fine settimana, il direttore della gestione del progetto Xbox e del programma di retrocompatibilità, ha parlato del futuro di questo progetto.

In precedenza era stato già annunciato che l’azienda non ha piani per aggiungere altri titoli retro-compatibili al catalogo Xbox 360 e della prima Xbox, questo per via di licenze e problemi di natura tecnica con l’emulazione, ma a quanto pare il discorso si estende anche alla funzione di FPS Boost che potenzia le prestazioni dei titoli di vecchia generazione.

Innanzitutto Ronald ha svelato che per aggiungere i 76 titoli retro-compatibili nuovi svelati in occasione dell’evento Xbox per il 20° anniversario, è stato richiesto un dispendio di energie e risorse durato diversi anni.

Ad essere onesti, ogni titolo è una sfida, sia che si tratti di un problema tecnico, sia che si tratti di un problema di licenza… Quindi, quando parliamo di raggiungere il limite di aggiungere nuovi titoli al programma, fidati di me se c’è un gioco che volevi aggiungere al programma, ci abbiamo provato davvero. E in alcuni casi abbiamo effettivamente cercato per anni di portare alcuni di questi titoli nel programma. E mi riferisco soprattutto alla ultima batch, su cui lavoriamo per anni“.

In merito all’FPS Boost invece Ronald ha dichiarato che per il momento la tecnica sperimentata da Microsoft ha raggiunto un limite che il team spera di rinnovare con nuove idee in futuro, ma non nell’immediato.

“Cerchiamo sempre nuovi modi per migliorare i titoli, che si tratti di aumenti della risoluzione, miglioramenti del frame rate, cose come l’Auto HDR. Dirò subito, con la tecnica esistente che abbiamo con FPS Boost, abbiamo provato molto di più dei 130 titoli FPS Boosted e in alcuni casi la stragrande maggioranza del gioco funziona alla grande, ma poi troviamo un bug rivoluzionario per l’80% del percorso.”

“Continueremo a cercare nuove opportunità e nuovi modi per migliorare i titoli, ma non abbiamo nulla nell’immediato futuro… In questo momento, ci stiamo limitando a scoprire i limiti raggiunti dalla nostra attuale tecnica.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }