TIM Green: smartphone ricondizionati grazie alla nuova iniziativa

TIM Green: smartphone ricondizionati grazie alla nuova iniziativa

Arriva TIM Green, una nuova iniziativa lanciata dall’operatore telefonico che ha l’obiettivo di favorire la sostenibilità dell’ambiente e ridurre le emissioni.

Il progetto messo in piedi dall’operatore andrà ad influenzare anche tutti i servizi proposti ai consumatori e coinvolgeranno SIM e smartphone ricondizionati.

Ecco un piccolo estratto dal comunicato stampa diffuso da TIM sul sito ufficiale:

A partire dall’estate il Gruppo metterà a disposizione dei propri clienti nuovi prodotti eco-sostenibili che permetteranno di ridurre significativamente le emissioni nell’atmosfera.

Per questo il Gruppo ha deciso di adottare la vendita di smartphone ricondizionati e la nuova ‘SIM green’ che, oltre ad avere una dimensione dimezzata, è realizzata con il 60% di plastica riciclata e un packaging interamente biodegradabile. Questa SIM consentirà di ridurre di circa13 tonnellate all’anno il consumo di materiale plastico. Inoltre, anche i modem e i cordless saranno offerti in un’ottica di sostenibilità, adottando criteri di eco-design anche attraverso l’utilizzo di materiali riciclati e riciclabili.

Le iniziative di TIM legate alla riduzione delle plastiche e dei rifiuti elettronici, si inseriscono nel più ampio progetto aziendale di abbattimento dell’emissione di Co2, con l’obiettivo di raggiungere la carbon neutrality entro il 2030. Il percorso dell’azienda verso un futuro sostenibile continua anche con soluzioni innovative che migliorano la qualità della vita delle persone, i loro ambienti di lavoro e le loro città e ne promuove la conoscenza attraverso percorsi di informazione con il progetto Operazione Risorgimento Digitale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.