Samsung potrebbe abbandonare Android in futuro

Con Huawei che sta studiando una propria soluzione alternativa ad Android per sfuggire alla morsa del ban degli Stati Uniti, secondo le ultime indiscrezioni anche Samsung avrebbe intenzione sostituire il robottino verde, restando tuttavia sempre in casa Google, puntando su Fuchsia OS.

Secondo PhoneArena infatti, il mitologico Fuchsia OS da anni in sviluppo e che più volte Google ha definito un sistema operativo parallelo ad Android, e non un rimpiazzo, potrebbe diventare un riferimento impiegato da Samsung sui suoi futuri smartphone.

Secondo le dichiarazioni di Google, Fuchsia OS sarebbe stato concepito come un sistema operativo che, a differenza di Android, nasce per essere adottato su più tipologie di dispositivi permettendo al produttore di scegliere quale adottare.

Ad incentivare l’adozione di questo sistema operativo vi sarebbe proprio la sua natura “semplice”, al punto che non dovrebbe neanche richiedere l’intervento del produttore per la realizzazione degli aggiornamenti. A gettare ulteriore benzina sul fuoco vi sono le segnalazioni provenienti dai colleghi di 9to5Google, che affermano addirittura un coinvolgimento diretto di Samsung nella realizzazione del sistema operativo. Nella pagina una pagina relativa agli autori dell’OS possiamo infatti notare sia “Google LLC” che “Samsung Inc”.

Insomma, qualcosa potrebbe bollire in pentola e non ci sorprenderebbe affato se Samsung dovesse decidere di essere il primo partner di Google ad adottare il sistema operativo.

Ultimi Articoli

Related articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui