Samsung brevetta lettore di impronte sotto display

Samsung brevetta lettore di impronte sotto display

E’ letteralmente la tecnologia più attesa di quest’anno: con l’avvento degli smartphone borderless, ovvero con cornici sottilissime e display giganti che occupano quasi tutta la scocca, si è dovuto ripensare il posizionamento del lettore di impronte digitali. Samsung sembra ora avere delle buone notizie.

Lettore di impronte diventato il nostro migliore amico quando dobbiamo sbloccare il nostro device o semplicemente mettere al sicuro dei dati. Ultimamente, la maggior parte delle aziende, compresa Samsung, ha optato per il posizionamento di quest’ultimo sul retro. L’azienda coreana ha però ultimamente preso decisioni strane riguardo all’esatta posizione del sensore: spostandolo leggermente di più verso un lato del device ha scatenato le critiche di molti utenti.

Durante il mese di marzo è stato però registrato un brevetto, proprio da parte di Samsung, in Corea del Sud, che avrebbe trovato la chiave per posizionare il lettore sotto il display, in basso: la tecnologia sarebbe in grado, secondo l’azienda, di riconoscere quando il tocco è mirato ad utilizzare il lettore di impronte.

Non sappiamo ancora se il prossimo Samsung S9 sarà dotato di questo sistema di sblocco, oppure opterà per il solito lettore sul retro. Sta di fatto che questo brevetto sembra essere un enorme passo avanti per la tecnologia e per l’azienda stessa.

Staremo a vedere!