Samsung: il nuovo Exynos 2200 arriverà l’11 gennaio

Samsung sta iniziando ad anticipare i primi dettagli sul suo prossimo SoC di punta, che dovrebbe chiamarsi Exynos 2200, in vista di un annuncio confermato per l’11 gennaio con un’allettante curiosità: il nuovo chipset sarà caratterizzato da una GPU alimentata dall’architettura grafica RDNA 2 di AMD, la medesima adoperata anche da Microsoft e Sony per la nuova generazione di console Xbox Series X, PlayStation 5 e schede grafiche della serie RX 6000 di AMD.

Ovviamente, dato che Exynos 2200 alimenterà uno smartphone, la nuova GPU non permetterà di replicare anche sul cellulare i traguardi raggiungi dalla nuova generazione di console. Ma questo non significa che il processore non potrà raggiungere dei nuovi importanti traguardi nel campo della grafica mobile.

Come successore dell’Exynos 2100 del 2021, l’Exynos 2200 probabilmente alimenterà alcuni dei telefoni più potenti di Samsung che arriveranno nel corso del 2022, inclusi i presunti Galaxy S22 e S22 Ultra. Come di consueto, tuttavia, è probabile che i telefoni che utilizzano i design interni di Samsung saranno limitati ai modelli internazionali delle sue prossime ammiraglie, con le varianti statunitensi presumibilmente impostate per utilizzare invece il chipset Snapdragon 8 Gen 1 recentemente annunciato da Qualcomm.

Curiosità a parte, tutto sommato non manca moltissimo per scoprire quali assi nella manica ci sta riservando Samsung per la sua visione dei top di gamma del 2022.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }