Samsung Galaxy S10+, un nuovo benchmark ci svela la potenza del processore

Samsung Galaxy S10+, un nuovo benchmark ci svela la potenza del processore

Il Samsung Galaxy S10+ è saltato fuori su GeekBench prima della presentazione ufficiale con tanto di punteggi benchmark che ci mostrano la potenza del nuovo processore Exynos 9820. In questo periodo stanno uscendo sul mercato smartphone di ogni tipo dotati di processori potentissimi e perfino 10GB di memoria RAM. Per questo motivo magari a primo impatto leggere le specifiche tecniche di questo Samsung Galaxy S10 potrebbe lasciarvi con un po’ di amaro in bocca.

processore S10

Secondo il test eseguito su GeekBench il Samsung Galaxy S10+ sarà dotato di 6GB di memoria RAM ed il processore, in questo caso un Qualcomm Snapdragon 855, ha generato 3413 punti in Single Core e 10256 punti in Multi Core. Sicuramente non sono punteggi malvagi, ma nemmeno i più alti in circolazione. Anche i 6GB di memoria RAM sono un po’ pochetti per un top gamma 2019. Ci teniamo quindi a fare alcune precisazioni.

Innanzitutto il Samsung Galaxy S10+ presente nel test è sicuramente una versione “standard”. Infatti il dispositivo dovrebbe anche arrivare in versione 8GB di RAM e 10GB di RAM almeno nella versione 5G. Il punteggio del processore non dovrebbe essere “definitivo”, il test potrebbe essere stato effettuato in modalità risparmio energetico, non spingendo quindi il processore al massimo delle sue potenzialità.

Commenti Facebook